Lavoro al computer: ritrova la concentrazione con l’alimentazione

Lavorare al computer ti fa perdere spesso la concentrazione? Può capitare di sentirsi stanchi, con poche energie e con difficoltà a concentrarsi. Oggi ti proponiamo la soluzione per darti di nuovo la carica. Scopriamo di cosa si tratta. 

concentrazione
Ritrovare la concentrazione con l’alimentazione (DarkmoonArt_de/pixabay)

Riuscire a mantenersi attivi e concentrati durante la giornata non è mai semplice. Soprattutto, quando si lavora tante ore al computer ci si può non solo annoiare, ma anche distrarre molto. 

Infatti, quando si hanno troppe connessioni con il mondo digitale, si rischia un calo del livello di concentrazione. Come se il cervello agglomerasse troppa tecnologia e si intossicasse. 

Per questo motivo, se vuoi migliorare la memoria e la concentrazione è necessario: dormire di più, fare attività sportiva e, soprattutto, curare l’alimentazione. 

La tua dieta quotidiana deve essere in grado di fornirti tutti i nutrienti per avere energie a sufficienza. Un’alimentazione squilibrata può solo che comportare peggioramenti nelle tue performance lavorative e non. 

Anche saltare i pasti può incidere negativamente sui livelli di energia. Quindi, opta per una dieta bilanciata e ricca di cibi sani. 

Oggi, in particolare, ti suggeriamo degli alimenti specifici in grado di poter donare al tuo cervello maggior concentrazione. 

LEGGI ANCHE—>Test visivo: metti alla prova le tue capacità di concentrazione

I migliori alimenti per un’ottima concentrazione

concentrazione
I mirtilli contribuiscono a migliorare le prestazioni mentali (JillWellington/pixabay)

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Innanzitutto gli alimenti che non dovrebbe mai mancare nella tua alimentazione sono le verdure. In particolar modo, due di queste, riusciranno a donarti tutte le energie necessarie ed una maggior concentrazione quando lavori.

Gli spinaci hanno al loro interno dei principi nutritivi indispensabili per contrastare la demenza senile. Quindi potranno donarti senz’altro un’alta concentrazione. La latrina, l’acido folio e i beta-carotene, la rendono un alimento eccezionale da consumare almeno 3 volte alla settimana. 

Allo stesso modo, le barbabietole saranno un toccasana per migliorare le tue prestazioni mentali. Contengono nitrati, ciò significa che migliorano la circolazione ed aumentano il flusso sia di sangue che di ossigeno al cervello. Ottima sia come contorno che come alimento da aggiungere alle tue centrifughe. 

Ovviamente anche il consumo di frutta è indispensabile per affrontare al meglio una dura giornata lavorativa al computer. 

Ad esempio, i mirtilli non sono soltanto molto gustosi, sono anche un frutto eccezionale per la concentrazione. Ottimi anche sotto forma di succo, migliorano in modo significativo le prestazioni di chi li consuma. 

Anche le banane, visto il loro buon equilibrio di fruttosio, mantengono alti i livelli energetici. Da non dimenticare poi il loro elevato contenuto di potassio, utilissimo per mantenere in salute cervello, nervi e cuore. 

Passando poi ad altri tipi di alimenti, un posto sul podio va certamente riservato al cioccolato fondente. Hai bisogno di una carica naturale magari a metà mattina o metà pomeriggio? Un quadratino di cioccolato fondente farà al caso tuo. Se preferisci, puoi anche bere una tazzina di acqua con del cacao amaro e poco zucchero. Il cioccolato fondente aumenta i livelli di serotonina ed endocrine, elementi da cui dipendono concentrazione e memoria. 

Per una colazione super energetica, in grado di non farti addormentare sulla scrivania, mangia i fiocchi d’ avena. Diversi studi hanno dimostrato come, chi fa colazione con questi cereali, riesce ad avere un lungo senso di sazietà ed un buon livello energetico. Per rendere più sfiziosa la tua colazione, opta per della frutta fresca e dello yogurt da aggiungere ai tuoi fiocchi d’avena. 

Per quanto riguarda le proteine, scegli il salmone e le uova. Si tratta in entrambi i casi di alimenti ricchi di acidi grassi omega-3, che vanno a rinforzare le sinapsi del cervello legate alla memoria. Le uova contengono anche la colina, in grado di mantenere le membrane delle cellule cerebrali sane. 

Infine, per quanto riguarda le bevande, scontato ma fondamentale: idratati correttamente. Bere acqua sembrerà la cosa più banale del mondo ma molto spesso si dimentica di idratarsi correttamente. Bevi almeno 2 litri di acqua al giorno e tieni sempre a mente che, per migliorare la concentrazione, non c’è niente di meglio che un bel bicchiere di acqua minerale. La disidratazione è da sempre amica della stanchezza.  

Un’altra bevanda estremamente benefica per una maggiore prontezza mentale è il tè verde. La teina contenuta al suo interno ti donerà chiarezza e stimolerà la tua concentrazione.  

LEGGI ANCHE—>La lista dei 6 alimenti più nutrienti per il benessere fisico e psicologico

Lavorare tutto il giorno davanti al computer comporta stanchezza e molteplici distrazioni. Mantenendo un’alimentazione corretta ed equilibrata potrai migliorare notevolmente le tue prestazioni. In particolare, se assumerai questi alimenti ritroverai un ottima concentrazione!