L’Eredità, l’amore di Flavio Insinna: outing inaspettato. Il retroscena

Flavio Insinna, uno dei conduttori più amati dal pubblico, ha rilasciato alcune interessanti e particolari dichiarazioni. 

Flavio Insinna
Il conduttore Flavio Insinna (GettyImages)

Flavio Insinna è sicuramente uno dei conduttori più amati e seguiti dal pubblico italiano. Il romano è anche un attore piuttosto bravo, avendo indossando i panni del marescialo Flavio Anceschi nella serie ‘Don Matteo’ e avendo recitato in altre fiction come ‘Don Bosco’. Flavio ha iniziato la sua carriera da presentatore nel 2006, conducendo il noto game show ‘Affari tuoi’. Il classe 1965, con il celebre programma in cui si gioca eliminando via via i pacchi che contengono premi di diversa entità, ha vinto diversi premi: nel 2014 si aggiudicò il ‘Premio regia televisiva’.

Flavio, poco fa, ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni. Il conduttore ha elogiato in modo incredibile la splendida Gubbio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Flavio Insinna, da giovane voleva fare un altro mestiere poi cambiò idea: il motivo 

Flavio Insinna, le incredibili dichiarazioni del conduttore

Flavio Insinna Affari Tuoi
Affari Tuoi

Leggi anche -> Avete mai visto la fidanzata di Insinna? La loro è una favola moderna

Flavio Insinna ha rilasciato alcune dichiarazioni in un videomessaggio pubblicato dalla pagina Facebook de l‘Albero di Natale più grande del mondo. “Gubbio per me è stata importantissima, e non solo dal punto di vista lavorativo. Li ho lasciato tantissimi amici e appena finiscono le restrizioni ci tornerò. Per me Gubbio è come Itaca per Ulisse, è casa. Il romano è stato nella splendida cittadina dell’Umbria durante le riprese della fortunata serie targata Rai, Don Matteo. Il conduttore ha anche dispensato alcuni consigli. “Appena arrivate là, parcheggiate in Piazza Quaranta Martiri e poi vi arrampicate per la città. Gubbio è unica”. Il 55enne ha ovviamente espresso un suo parere sull’Albero di Natale di Gubbio, costituito da oltre 800 corpi luminosi sparpagliati lungo le pendici del monte Ingino. “E’ il più bello e grande del mondo, e per me lo sarà sempre, anche se ne fanno uno più grande altrove”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Flavio Insinna (@flavioinsinna_)


Insinna, qualche giorno fa, svelò uno dei suoi più grandi sogni: quello di diventare un carabiniere.