Adescava donne con la scusa di aiutarle. Arrestato molestatore

Adescava donne con la scusa di aiutarle riparando un guasto alle loro autovetture. Arrestato un molestatore

Adescava donne
Guidatore auto – Pixabay

Un uomo è stato arrestato in Spagna con l’accusa di violenza sessuale, reiterata nel tempo, dopo che una sua vittima lo ha riconosciuto a causa di un secondo tentativo di approccio con un metodologia ben precisa.

Il criminale aveva studiato, infatti, un piano apposito per dare sfogo ai suoi infimi e disgustosi istinti. Con un astuto stratagemma creava una situazione di fiducia che costringeva le vittime ad un’interazione con lui. Individuava per strada le donne come fossero un target, aspettava che queste si mettessero alla guida e le seguiva. Dopo un po’, attirava la loro attenzione suonando il clacson o facendo luce con gli abbaglianti, segnalando un malfunzionamento dei loro veicoli. “I freni della sua auto non funzionano” – diceva – “le spie rimangono perennemente accese. Se vuole posso darle una mano a riparare il guasto”. 

LEGGI ANCHE -> Identikit di Alessandro Pontin, l’uomo che ha ammazzato i due figli e poi si è tolto la vita

Adescava donne dicendo di volerle aiutare per un guasto dell’auto. Identificato

Adescava donne
violenza (Getty Images)

LEGGI ANCHE -> Omicidio-suicidio a Padova, parla la mamma dell’assassino. Solo commiserazione per il gesto folle

Ad una richiesta così gentile, è capitato che qualcuna ci cascasse, fermando la propria vettura. E’ in quel momento che il molestatore procedeva con i suoi abusi sessuali. La testimonianza di una vittima ha fatto emergere che, in quel frangente, lui abbia approfittato per appoggiare i suoi genitali con insistenza sul corpo della povera donna. L’episodio è accaduto a settembre.

A novembre è ricapitato lo stesso identico fatto, con la differenza che la signora, memore della disavventura precedente, non ci è cascata, ha scritto tempestivamente il numero di targa ed è riuscita a segnalarlo agli investigatori. L’uomo è stato identificato e adesso si trova in stato di fermo. Continuano le indagini per risalire all’esatto ammontare delle vittime del molestatore.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

In Spagna la riforma voluta dal governo progressista impone il consenso “inequivocabile” del partner. Solo “si vuol dire si”. Le “molestie di strada” diventano reato