Verona-Inter 1-2, i nerazzurri vincono e balzano in testa: le pagelle e il tabellino della gara

Si è concluso l’incontro Verona-Inter valido per la quattordicesima giornata del campionato di Serie A: il tabellino e le pagelle della gara.

Verona-Inter tabellino pagelle
Verona-Inter (Getty Images)

Si chiude con una vittoria in trasferta il 2020 per l’Inter di Antonio Conte che batte 1-2 il Verona nell’anticipo pomeridiano della quattordicesima giornata di campionato. Allo stadio Bentegodi il punteggio si sblocca al minuto 52, dopo un primo tempo a reti inviolate, con Lautaro Martinez che batte Silvestri con una girata al volo su un cross dalla destra di Hakimi. Dieci minuti più tardi, una “papera” di Handanovic, in collaborazione con Skriniar, regala il pareggio ai veneti con Ilic che deve solo insaccare il pallone da due passi. Il difensore slovacco si fa perdonare 6 minuti dopo, realizzando il gol del definitivo 1-2 con un preciso colpo di testa su un traversone di Brozovic.

Juric costretto a ben due cambi per infortunio durante la gara. Nel primo tempo a lasciare il terreno di gioco è Dawidowicz che viene sostituito da Lovato, anche quest’ultimo nella seconda frazione è costretto ad uscire per un problema fisico.

Leggi anche —> Serie A 2020/2021: calendario, risultati e classifica aggiornati

Verona-Inter: il tabellino e le pagelle della gara

Verona-Inter
(Getty Images)

Leggi anche —> Champions League, sorteggio degli ottavi di finale: le avversarie delle italiane

Con i tre punti conquistati in terra veneta, i nerazzurri salgono in testa alla classifica sorpassando momentaneamente il Milan che sarà impegnato contro la Lazio questa sera e allungano la distanza dalla Juventus, sconfitta ieri dalla Fiorentina. I gialloblù, invece, rimangono a quota 20 punti in classifica e perdono l’occasioni di avvicinarsi alla zona Europa League.

Verona (3-4-2-1): Silvestri 6,5; Dawidowicz 6,5 (31′ Lovato 5) (59′ Günter 6), Ceccherini 6,5, Magnani 6; Faraoni 6, Tameze 6, Veloso 5,5, Dimarco 5,5; Zaccagni 6,5 (53′ Lazovic 6), E. Colley 5 (53′ Ruegg 5,5); Salcedo 5,5 (46′ Ilic 7). A disposizione: A. Berardi, Pandur, Udogie, Çetin, Amione, Danzi, Yeboah, Bertini, Di Carmine. Allenatore: Ivan Juric 6.

Inter (3-4-2-1): Handanovic 5; Skriniar 6,5, de Vrij 7, A. Bastoni 5,5; Hakimi 7, Barella 6,5, Brozovic 6, Young 5,5; Lautaro Martinez 7 (87′ Gagliardini s.v.), Perisic 5 (70′ Vidal 6,5); Lukaku 6,5. A disposizione: I. Radu, Padelli, D’Ambrosio, Ranocchia, Kolarov, Darmian, Nainggolan, Sensi. Allenatore: Antonio Conte 6,5.

Arbitro: Piero Giacomelli, della sezione di Trieste.

Reti: 52′ Lautaro Martinez (I), 63′ Ilic (V).

Ammoniti: 29′ Dawidowicz (V), 45’+1 Brozovic (I), 45’+3 Zaccagni (V), 64′ Dimarco (V), 79′ Magnani (V), 83′ Bastoni (I).

Espulsi: –

Note: 3’ e 3’ di recupero.

MIGLIORE IN CAMPO: Lautaro Martinez (I).

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Verona-Inter
Verona-Inter (Getty Images)

Dopo la sosta per le festività natalizie, l’Inter tornerà in campo domenica 3 gennaio per affrontare in casa il Crotone, nel lunch match della 15esima giornata in programma alle 12:30. Gli Scaligeri, invece, si ritroveranno di fronte allo Spezia in trasferta alle ore 15:00.