Whatsapp, furto dei profili: attenzione alla ‘truffa’ di Natale

Occhi puntati sulle ‘truffe’ nella piattaforma di messaggistica Whatsapp. Attenzione all’immagine del profilo che potrebbe, in certi casi, essere d’aiuto per una truffa

Occhi puntati sulle 'truffe' nella piattaforma di messaggistica Whatsapp
(Getty Images)

E’ sempre più diffuso l’utilizzo dell’applicazione di messaggistica istantanea Whatsapp. Spesso però per quanto utile possano essere certe applicazioni, tante sono le cose che non si conoscono. Ed è per questo che la raccomandazione è quella di usarle nel miglior modo possibile così da non incorrere in cattive sorprese. Sono infatti tantissime le truffe che si celano dietro queste applicazioni di messaggistica. In questo caso bisogna stare attenti alla truffa di Natale su Whatsapp, di proprietà della Facebook & Co. e quindi dell’imprenditore statunitense Mark Zuckerberg.

LEGGI ANCHE > > > WhatsApp, truffa buoni sconto: attenti a questi messaggi

Whatsapp, attenzione alla ‘truffa’ del codice di verifica

 E' sempre più diffuso l'utilizzo dell'applicazione di messaggistica istantanea Whatsapp.
(Getty Images)

LEGGI ANCHE > > > WhatsApp, in arrivo nuovi termini di servizio: accettarli o eliminare l’account

Sono diverse le truffe che girano su internet e soprattutto intorno alla piattaforma di messaggistica. Uno di questi è il tentativi di furto dei profili WhatsApp attraverso il codice di verifica a 6 cifre. Ma in cosa consiste? Semplicissimo, alla persone interessata arriva sul proprio cellulare un messaggio che dice: “Ciao, ti ho inviato un codice per sbaglio, potresti rimandarmelo?”. Ecco non fidatevi di certi messaggi perché risultano essere soltanto dei modi per rubare la propria identità. Pare essere attuale come non mai un aggiornamento della cosiddetta truffa codice WhatsApp, con cui viene messa in discussione la sicurezza degli utenti iPhone e Android.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Occhi puntati sulle 'truffe' nella piattaforma di messaggistica Whatsapp
(Getty Images)

L’errore dell’utente che utilizza Whatsapp potrebbe essere quello di rispondere al messaggio mandando il codice appena ricevuto. Compiendo questo gesto quindi rischi di dare la tua identità a una terza persona.