Roberto Bolle, arriva la verità sull’orientamento sessuale

Roberto Bolle
Roberto Bolle (Getty Images)

LEGGI ANCHE —> Miriam Leone: gara di bellezza con Michelle Hunziker per Roberto Bolle

La mia vita privata, ossia lo spazio oltre al palco, per me è molto importante e personale. Ho provato sempre a custodirlo in maniera gelosa“: così si apre l’intervista del ballerino. Roberto Bolle, 45 anni quest’anno, ha fatto intendere chiaramente di non ammettere alcun tipo di insinuazione che si leghi al suo privato, né al suo orientamento sessuale.

Esistono le violazioni del privato – ha proseguito il conduttore – Ho sempre combattuto contro le violazioni“. Bolle, che il 31 dicembre terrà uno show intitolato “Danza con Me”, ha espressamente chiarito di voler mantenere il proprio riserbo.

Nel passato, infatti, molte riviste hanno oltrepassato il confine fra pubblico e privato, indagando sulla sfera personale del ballerino. Un atteggiamento che Roberto non ha affatto gradito: “Le persone e i giornali non dovrebbero cercare questo da me. Io ho dei valori“. Come ribadito a Vanity Fair, per Bolle ciò che conta davvero è la danza: è questa la parte di sé che desidera condividere con il pubblico che lo segue.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Roberto Bolle (@robertobolle)

Nessuna conferma o smentita, dunque, in merito alle voci sulla sua presunta omosessualità. La curiosità del pubblico, stando alle rivelazioni del ballerino, è destinata a rimanere insoddisfatta.