Gigi Proietti, a due mesi dalla morte, la bomba sganciata dall’amico

Gigi Proietti, a due mesi dalla scomparsa, l’amico di sempre fa delle rivelazioni scottanti e scomode sull’amico di sempre.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gigi Proietti Tribute (@gigi_proietti__fan_page)

Sono passati quasi due mesi dalla scomparsa di Gigi Proietti, l’artista romano che certamente non ha bisogno di presentazioni; acclamato dal suo pubblico, fino a quel 02 novembre quando Proietti viene a mancare, proprio nel giorno del suo 80esimo compleanno. Tantissime le pagine Instagram dedicate all’artista, dei tributi per ricordare l’amatissimo attore. Tuttavia, non mancano delle note pungenti che permeano attorno il personaggio recentemente scomparso. Ovviamente ci si riferisce non a Gigi Proietti in prima persona ma a Vittorio Feltri, il giornalista che conosceva bene l’attore. Legati da un rapporto duraturo di amicizia, Feltri decide di dire la sua e lo fa – per come è a suo modo – senza mezzi termini, anche attraverso delle rivelazioni scottanti e scomode per alcuni che lavorano nel mondo dello spettacolo. Perché Feltri spara a zero proprio riferendosi alla televisione italiana.

LEGGI ANCHE ->  Fabio Volo attacca Fedez: “Beneficenza ostentata”. La replica al veleno del rapper

Gigi Proietti, le accuse di Feltri tuonano in Televisione

LEGGI ANCHE ->  Fabio Volo videomessaggio di pace a Fedez: “L’amore vince sempre”

Vittorio Feltri critica il poco spazio che la tv riconosceva a Proietti. Negli ultimi tempi infatti l’artista romano non era molto presente nel piccolo schermo perché non riceveva delle proposte lavorative. Avrebbe meritato di più, afferma il giornalista…e non è l’unica voce fuori dal coro; sono in tanti infatti che lo avrebbero voluto fino alla fine in televisione.  Improvvisazione, umanità e passione in quello che faceva, erano solo alcune delle carte vincenti di Proietti. Ma la critica di Feltri è rivolta anche al cinema italiano, si chiede come sia possibile che per un personaggio illustre e preparatissimo come Proietti non ci fosse posto?

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Un mondo – quello cinematografico – che spesso si muove in gregge, e questo lo dico io…parole al veleno ma tanto veritiere espresse dall’amico che non lo dimenticherà mai.