Lacrime in diretta per Massimo Cannoletta, poi la sorpresa di Insinna

Massimo Cannoletta, il super campione dell’Eredità, lascia dopo quasi due mesi il quiz show. In diretta a “Da noi… A ruota libera”, si commuove raccontando la lunga esperienza. Poi la sorpresa da parte di Insinna. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Massimo Eredità (@massimocannolettafanpage)

Occhi lucidi per Massimo Cannoletta. Il super campione dell’Eredità, che dopo ben 55 puntate ha lasciato il quiz show di Insinna, ieri è stato ospite a  “Da noi…a ruota libera”. Un programma condotto da Francesca Fialdini, in onda su Rai 1.

E nella domenica di ieri tra gli ospiti in puntata l’ex concorrente dell’Eredità. Professore pugliese di 46 anni, Cannoletta racconta la sua lunga esperienza vissuta nel quiz show.

Una puntata dopo l’altra, ha conquistato un bottino del valore di 280mila euro. Un risultato straordinario che si aggiunge al record di puntate giocate.

Con la lucidità che veniva meno e stanco per via dell’isolamento da casa, Cannoletta non ha risposto a una domanda uscendo dallo show lo scorso 2 dicembre. Il concorrente conosceva la risposta ma decise di lasciare il posto alla ghigliottina al concorrente Tommaso. Una scelta di cui non si è mai pentito.

“Si è concluso un ciclo. Io avevo dato a L’Eredità tutto quello che potevo dare e L’Eredità aveva dato a me tutto”, racconta Cannoletta in lacrime.

LEGGI ANCHE >  Addio di Cannoletta all’Eredità: “​iniziava a mancarmi la concentrazione”

Massimo Cannoletta e la grande stima per Insinna

Massimo Cannoletta
Massimo Cannoletta (Instagram @massimocannolettafanpage)

LEGGI ANCHE >  Massimo Cannoletta lascia L’Eredità e fa una dedica speciale

L’ addio di Massimo Cannoletta non solo ha lasciato l’amaro in bocca a tutto il pubblico ma in particolare al conduttore.

Ieri il professore ha speso parole di grande stima nei confronti di Insinna: “È una persona straordinaria. Mi ha consentito di essere rilassato e potermi concentrare, devo dirgli grazie. Con Flavio si rideva e scherzava. Spesso prendevamo in giro i programmi che cercano scorciatoie con le lacrime, poi invece siamo finiti noi così. Ma non era una scorciatoia”.

E a sorpresa in studio l’arrivo proprio da parte di Flavio Insinna che con entusiasmo parla di Massimo paragonandolo a un’artista.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Flavio Insinna
Il conduttore Flavio Insinna (GettyImages)

Secondo il conduttore sarebbe potuto arrivare fino a marzo ma conclude: “come dice Chaplin, di tutta la carriera si ricorda l’inchino”.