Donna non risponde al telefono: la drammatica scoperta del marito

Una donna di 84 anni è stata ritrovata morta ieri pomeriggio nella sua abitazione di La Caletta di Siniscola, in provincia di Nuoro.

Nuoro donna ritrovata morta in casa
Ambulanza (Getty Images)

Dramma nella giornata di ieri a La Caletta di Siniscola, in provincia di Nuoro, dove una donna di 84 anni è stata ritrovata senza vita all’interno della sua abitazione. A lanciare l’allarme è stato il marito non convivente che, preoccupato delle mancate risposte della donna, si è recato presso la casa ed ha chiamato i carabinieri. Entrati nell’appartamento, i militari dell’Arma hanno ritrovato il cadavere nella camera da letto e, dai primi accertamenti, pare che l’84enne possa essere deceduta nei giorni precedenti a causa delle esalazioni da fumo provenienti da una stufa a legna.

Leggi anche —> Tragedia nel Milanese: accoltella la compagna e fugge col figlio di 18 mesi

Nuoro, donna ritrovata senza vita nella propria abitazione: potrebbe essere morta per le esalazioni di una stufa

Cremona incidente auto ragazzi
Ambulanza (vbaleha- AdobeStock)

Leggi anche —> Tiziana Cantone: mistero sul suicidio, spunta il DNA di un uomo

Un’anziana donna di 84 anni è stata ritrovata morta nella sua casa di La Caletta, frazione di Siniscola, comune in provincia di Nuoro, nel pomeriggio di ieri, domenica 27 dicembre. Stando a quanto riporta la redazione di Olbia.it, a lanciare l’allarme e chiamare i carabinieri sarebbe stato il marito non convivente dell’84enne. L’uomo, preoccupato per le mancate risposte della moglie, si è recato presso l’abitazione, ma vedendo che la donna non rispondeva ha chiamato le forze dell’ordine.

Sul posto si sono recati i carabinieri ed il personale del 118 che entrati nella casa non hanno potuto far altro che costatare il decesso dell’anziana signora. I militari dell’Arma, come riporta Olbia.it, avrebbero ritrovato i vetri anneriti e delle bruciature sulla parete della cucina, circostanza che farebbero ipotizzare una morte sopraggiunta per le esalazioni da fumo provenienti da una stufa a legno posizionata proprio in cucina. Il decesso potrebbe essere avvenuto qualche giorno prima del ritrovamento, forse nel giorno di Natale.

Utile per chiarire tali punti potrebbe essere l’autopsia sulla salma che potrebbe essere disposta dall’autorità giudiziaria.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Omicidio Sabaudia scooter
Carabinieri (irontrybex – Adobe Stock)

La notizia della tragedia ha scosso tutta la comunità della frazione di Siniscola, dove la vittima risiedeva.