Un Posto al Sole anticipazioni 28 dicembre: Leonardo torna alla carica

Un Posto al Sole anticipazioni 28 dicembre: Leonardo torna alla carica. Dopo la fine della loro storia ha vissuto un momento davvero molto difficile, e ora cerca un riavvicinamento

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Un Posto Al Sole Rai (@unpostoalsolerai3)

Leonardo ha sofferto tanto per la fine della sua storia d’amore con Serena, che si è conclusa quando lei ha perso il loro bambino e lui ha reagito bruscamente a questa perdita. Con la fine della loro relazione si è lasciato andare, e adesso cerca nuovamente l’aiuto della sua ex che è tornata alla sua vita. Lei cosa deciderà di fare?

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> 10 domande a Marina Tagliaferri: Giulia Poggi di Un Posto al Sole si racconta

Un Posto al Sole anticipazioni di stasera: Roberto pronto all’attacco finale

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Un Posto Al Sole Rai (@unpostoalsolerai3)

Roberto è pronto ad insediarsi a capo dei Cantieri e sfrutta Lara Martinelli per non far sospettare a Marina che c’è lui dietro a tutto quello che è accaduto negli ultimi mesi. Intanto, Michele decide di fare un servizio radio sull’arte presepiale della regione Campania.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> Patrizio Rispo ripercorre la carriera: “Io, Raffaele e il sogno nel cassetto”

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Un Posto Al Sole Rai (@unpostoalsolerai3)

Cristina ha deciso di partire con Ugo per Milano, dopo aver ricevuto la proposta di matrimonio. Ora a Caffè Vulcano si è liberato un posto, e Silvia si ritrova costretta ad una riorganizzazione del Vulcano e deve decidere come farla. Una decisione importante soprattutto dopo il duro periodo che ha vissuto, ora dovrà decidere a chi riporre la sua fiducia.