Addio alla star di Deadliest Catch, aveva solo 33 anni

È morto ieri all’età di 33 anni Nick McGlashan, volto noto del programma “Deadliest Catch” trasmesso su Discovery. Fan in lutto

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nick McGlashan (@nickmcglashan)

La notizia della morte di Nick McGlashan ha sconvolto moltissimi fan che lo seguivano con entusiasmo nella trasmissione “Deadliest Catch” che racconta la vita dei pescatori di granchi. Al momento non sono ancora state comunicate le cause della morte. Nick, che aveva solo 33 anni, In passato ha avuto diversi problemi di dipendenze da droga e alcol.

Aveva solo 33 anni Nick McGlashan, pescatore professionista diventato volto noto al pubblico per la sua conduzione del programma “Deadliest Catch”, in Italia trasmesso sulla piattaforma Discovery. La serie mostra come si svolge la vita in mare degli uomini che vivono su di un peschereccio impegnato nella cattura dei granchi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Test del DNA come regalo di Natale alla compagna: scopre di essere suo fratello

Nick McGlashan, una passione sfrenata verso il mare

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nick McGlashan (@nickmcglashan)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> D&G vendono la villa delle Eolie per 6 milioni, sorpresa per l’acquirente

Come detto le cause della morte del giovane non sono state comunicate dalla sua famiglia che per il momento ha deciso di mantenere un certo riserbo sulla faccenda.

I fan lo hanno potuto vedere nella conduzione del programma per ben 7 anni, dal 2013 al 2020, con all’attivo 78 episodi. La sua famiglia infatti è legatissima a questa attività, visto che il prozio ha lavorato sulla prima barca destinata all’industria del granchio statunitense.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nick McGlashan (@nickmcglashan)

All’età di 13 anni Nick aveva già iniziato a lavorare come pescatore di granchi, imparando subito il mestiere che lo ha portato poi a voler trasmettere anche ai telespettatori a casa. Una passione la sua che condivideva con il cuore e l’impegno costante che trasmetteva in ogni puntata. Era pilota della nave Cape Caution, per poi passare alla Summer Bay.