Capodanno 2021: quali sono le regole da rispettare secondo il Decreto

Capodanno 2021. Cosa è possibile fare e cosa no secondo il decreto di Natale in vigore fino al prossimo 6 gennaio

Capodanno
Fuochi d’ artificio – GettyImages

Ci siamo lasciati il Natale alle spalle, adesso è la volta di Capodanno. Sapevamo che sarebbero state delle feste più sobrie e dimesse rispetto al consueto. Agli italiani si chiedono ulteriori sacrifici in modo da poter scongiurare una diffusione più larga del contagio da Coronavirus. Il governo ha introdotto un ulteriore decreto in modo da poter regolamentare spostamenti durante le festività natalizie e limitare gli assembramenti.

Continua la divisione del territorio nazionale in fasce di colore che attestino cosa si può fare e cosa no in specifiche date. Oggi e domani (30 dicembre) saremo ancora in zona arancione. Dal 31 fino a giorno 3, invece, si torna in zona rossa. Piccola finestra solamente giorno 4 gennaio. Poi rosso di nuovo fino al 6 gennaio 2021.

LEGGI ANCHE >>> Le sneakers della LIDL atterrano in Francia: domenica di panico ed euforia

Capodanno 2021. Tutte le regole da seguire

LEGGI ANCHE –>Errore durante il vaccino: iniettate per errore 5 dosi in più a 8 sanitari

Come organizzarsi dunque per Capodanno? Rimane il divieto di spostarsi tra una Regione e l’altra ( neanche tra diversi comuni) se non per esigenze lavorative, motivi di salute o necessità impellente, tutto accompagnato da autocertificazione. Si potrà andare a trovare amici e parenti ma sempre in numero che non superi le due unità (esclusi minori di anni 14 e persone disabili o non autosufficienti); lo spostamento in questo caso è consentito dalle ore 5 alle 22, momento in cui scatterà, come di consueto, il coprifuoco.

Non si potranno raggiungere le proprie seconde case se site fuori dalla Regione. Negozi, centri commerciali, bar e attività di ristorazione resteranno chiusi con possibilità d’asporto fino alle 22. Nessun veglione per chi si troverà in hotel ma il servizio in camera sarà disponibile dalle ore 18 del 31 dicembre fino alle ore 7 del 1° gennaio.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Hiromi ひろみ (@hiromitravel)

Sarà possibile svolgere attività motoria nei dintorni della propria abitazione e attività sportiva anche in luoghi più lontani purché sia in forma individuale. Sarà sempre concesso fare attività di volontariato o rientrare presso la propria residenza. Garantita la possibilità di andare a messa. 

Durante la notte di Capodanno il coprifuoco inizierà alle 22 per terminare alle ore 7 del mattino. Le multe previste variano dai 400 euro fino a 1.000 euro.