Sara Croce fa impazzire, fondoschiena che incanta, sembra un disegno – FOTO

L’ennesimo lussuorioso scatto dell’instancabile modella Sara Croce fa impazzire il popolo del web: è un incanto. 

Sara Croce fondoschiena incanta
Sara Croce (Instagram @saracroce98)

Modella, influencer, fashion blogger e non solo, la giovanissima Sara Croce appare come una donna dalle mille ed inesauribili risorse. La sua carriera è iniziata grazie alle sua partecipazione a Miss Italia, e dal quel momento in poi sembra che la sua popolarità non faccia altro che aumentare. A partire dalle visualizzazioni del suo profilo Instagram, il quale ad oggi vede un totale di ben 812mila follower.

Leggi anche —>>> Sara Croce, il mini bikini lascia sotto il sole una zona proibita – FOTO

Sara Croce: l’incantevole visione

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sara Croce💖 (@saracroce98)

Potrebbe interessarti anche —>>> Sara Croce le sfida tutte: fondoschiena in primo piano, il costume è un filo interdentale – FOTO

Nello scatto pubblicato circa un’ora fa, Sara appare di spalle ed incredibilmente sensuale. A confermare tale affermazione saranno in seguito gli inequivocabili commenti dei suoi fan. Un abito altamente aderente che delinea con grande precisione le forme della modella, sottolineando con vigore la sua palese prosperità.

E, per la curiosità delle sue ammiratrici, l’abito indossato da Sara nella mattina di oggi pare che sia una recente creazione, firmata dalla celebre casa di moda statunitense Guess. “Feeling comfy in @guess 💖” sarà infatti la didascalia che apparirà di seguito al suo post in bianco e nero.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sara Croce💖 (@saracroce98)

Dunque, un volersi “sentire comoda” che spinge la bionda ventiduenne ad abbandonare anche le sue scarpe con il tacco, oltre che il creatore dell’amatissimo scatto. Che voglia rifugiarsi stavolta in un luogo più appartato ed incorniciato da un paesaggio naturale? Chi può dirlo. Certo è che una posa del genere non può far altro che invitare il fotografo a seguire i suoi passi.