Dramma familiare, padre uccide figlio adolescente e si toglie la vita

A due giorni dal Natale, un uomo di 40 anni avrebbe ucciso il figlio e poi si sarebbe tolto la vita all’interno dell’abitazione dove la famiglia viveva.

Padre e figlio trovati morti omicidio-suicidio Scozia
Polizia Scozia (Getty Images)

Un uomo di 40 anni ed il figlio di soli 16 sono stati ritrovati morti nella loro casa di famiglia a Bishopbriggs, in Scozia. Presso l’abitazione sono arrivati i soccorsi che non hanno potuto far nulla per i due, di cui è stato possibile solo costatarne il decesso. La polizia, giunta sul posto insieme ai soccorsi, ha avviato un’indagine per ricostruire quanto accaduto e dai primi riscontri pare essersi trattato di un omicidio-suicidio.

Leggi anche —> Argentina, bambino di 3 anni ucciso a colpi d’arma da fuoco mentre giocava fuori casa

Scozia, uccide il figlio 16enne e si toglie la vita: tragedia familiare in un’abitazione

Incidente Venezia moto ragazzo
Ambulanza (Robert Leßmann – Adobe Stock)

Leggi anche —> Paura ad alta quota, il copilota sviene: aereo costretto ad atterraggio d’emergenza

Avrebbe ucciso il figlio e poi si sarebbe tolto la vita, questo è quanto avrebbe messo in atto un uomo di 40 anni nella sua casa di Bishopbriggs, cittadina a pochi chilometri da Glasgow, in Scozia, mercoledì 23 dicembre. A fare la tragica scoperta sono stati i soccorsi intervenuti presso l’abitazione, dove hanno rinvenuto i cadaveri del 40enne e del figlio di 16 anni. I medici, come riporta la stampa locale e la redazione del quotidiano britannico The Sun, non hanno potuto far altro che costatarne il decesso.

La polizia scozzese ha provveduto agli accertamenti del caso per ricostruire quanto accaduto ai due ed ha aperto un’indagine. Al momento, gli inquirenti ritengono possa essersi trattato di un omicidio-suicidio: il 40enne avrebbe prima ucciso il figlio e poi si sarebbe tolto la vita. Non sono stati forniti ulteriori dettagli sulle dinamiche del delitto e non si conoscono le cause della morte.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Scozia madre aggredita Facebook
Polizia Scozia (Getty Images)

Numerosi sono stati i messaggi di cordoglio in ricordo del giovane ragazzo che faceva parte del Glasgow Kayak Club Sprint, il quale ha voluto ricordarlo scrivendo: “Grazie – riporta The Sun- per aver fatto parte della nostra famiglia. Sei stato il primo membro, il fratello maggiore, il pioniere. I tuoi ricordi rimarranno con noi per sempre“.