Adriana Volpe è un fiume in piena: “Ecco cosa salvo del 2020”

Adriana Volpe, intervistata da TV8, ha fatto il proprio bilancio del 2020. La presentatrice, assieme ad Alba Parietti e Roberto Saviano, ha deciso cosa salvare di quest’anno funesto

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Adriana Volpe (@adrianavolpereal)

La presentatrice Adriana Volpe, intervistata da TV8, ha espresso il proprio bilancio a proposito del 2020, all’interno di un’intervista poi pubblicata su Instagram. L’ex modella, assieme ad Alba Parietti e Roberto Saviano, ha parlato di tutti gli aspetti positivi che sono emersi nel 2020, e di tutti quelli che, al contrario, sono decisamente da dimenticare.
I tre vip non hanno potuto far a meno di menzionare l’immenso lavoro svolto dalle unità sanitarie, così come la coesione e la forza messe in campo dagli italiani nei momenti di difficoltà.

LEGGI ANCHE —> Leonardo Bongiorno, di cosa si occupa il figlio del mito Mike

Adriana Volpe, bilancio del 2020: “Ecco cosa salvo”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Adriana Volpe (@adrianavolpereal)

LEGGI ANCHE —> Adriana Volpe: sorridente per l’arrivederci da Ogni Mattina, è meravigliosa

Una cosa che salvo del 2020 è la solidarietà che gli italiani hanno dimostrato in molti momenti di quest’anno“, ha esordito Adriana Volpe. Intervistata da TV8 assieme ad Alba Parietti e Roberto Saviano, la conduttrice ha voluto rendere omaggio agli italiani, che secondo il suo punto di vista si sono dimostrati coesi e solidali.

Alba e Roberto rincarano la dose, sottolineando l’immenso lavoro svolto dagli operatori sanitari e da tutti coloro che, in prima linea, si sono sacrificati per sconfiggere il Covid.
Ma cosa i 3 intervistati desiderano decisamente buttare di questo 2020?

La parola lockdown“, afferma Adriana con il sorriso sulle labbra. Roberto Saviano, molto più duro di lei, non manca di scoccare una frecciatina al Governo. Questa, nello specifico, la sua risposta: “La disorganizzazione politica. Il danno che stiamo vivendo non è causato dal virus, ma dalla disorganizzazione politica“.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Adriana Volpe (@adrianavolpereal)

La Volpe, sollecitata in merito all’immagine che le rimarrà più impressa, ha concluso con un velo di malinconia. “L’immagine che mi rimarrà più impressa è quella dei militari che sfilavano a Bergamo“, ha chiosato la conduttrice.