Papa Francesco, saltano le celebrazioni religiose: problemi di salute

A causa di una dolorosa sciatalgia, le celebrazioni previste per questa sera e domattina non saranno presiedute da Papa Francesco: lo annuncia il portavoce del Vaticano

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Pope Francis (@franciscus)

Le celebrazioni religiose previste per questa sera, giovedì 31 dicembre, non saranno presiedute da Papa Francesco. Come annunciato da Matteo Bruni, portavoce del Vaticano, sarà infatti il cardinale Giovanni Battista Re a celebrare i Primi Vespri e il Te Deum. Domani mattina, la messa verrà invece celebrata dal cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato.
Bruni ha comunicato ai fedeli l’assenza di Papa Bergoglio, le cui condizioni di salute si sono aggravate a causa della sciatalgia.

LEGGI ANCHE —> Papa Francesco, dimissioni in vista del 31 dicembre? Il Vaticano non smentisce

Papa Francesco assente alle celebrazioni religiose: i motivi

Papa Francesco
Papa Francesco (Getty Images)

LEGGI ANCHE —> Omosessualità, la posizione di Papa Francesco in un film presentato a Roma

La sciatalgia che affligge da tempo Papa Bergoglio gli impedirà di guidare le celebrazioni religiose di questa sera, giovedì 31 dicembre, così come la messa di domattina. Al suo posto, i fedeli troveranno i cardinali Giovanni Battista Re e Pietro Parolin. Il portavoce del Vaticano Matteo Bruni ha però voluto rassicurare tutti in merito alle funzioni di domani.

Domani, Papa Francesco guiderà comunque la recita dell’Angelus dalla Biblioteca del Palazzo Apostolico, come previsto“: queste le sue dichiarazioni. Bergoglio, che soffre da anni di sciatalgia, si sottopone periodicamente a cure e massaggi lenitivi, nonché ad iniezioni che possano alleviare il suo dolore.

Nel 2007, quando Jorge Bergoglio era ancora cardinale a Buenos Aires, approfittò di un impegno a Roma per recarsi ad una visita medica. Valter Santilli, fisiatra romano dell’Università La Sapienza, lo visitò, e successivamente raccontò i dettagli di quel primo incontro con il futuro Papa.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Pope Francis (@franciscus)

La visita mise in luce i tratti di simpatia e cordialità, nonché di semplicità del cardinale“, disse Santilli, colpito dall’affabilità e dalla gentilezza di Papa Francesco.