Skincare antiage giornaliera: contrastare l’invecchiamento con queste abitudini!

Volete contrastare l’invecchiamento? Allora date un’occhiata a queste buone abitudini che vi auteranno a preservare la bellezza della vostra pelle.

skincare-antiage-giornaliera
Come contrastare l’invecchiamento (Pixabay)

Una delle cose più importanti nella cura di sé è sicuramente prendersi cura della propria pelle. In particolare, è molto importante prendersi cura del proprio viso con una skincare routine ad hoc. In poche parole, dovete mettere in atto una serie di azioni per idratare, proteggere e ringiovanire la pelle del viso quotidianamente. Dopo avervi parlato della maschera nera per il viso, ecco come fare una buona skincare.

Vi sono due approcci diversi nella skincare routine.

  • Uno basico, che prevede l’utilizzo di un semplice struccate e una crema idratante per il viso;
  • Uno professionale, dove si possono utilizzare oli, roll on idratanti per contorno occhi, tonici e anche sieri antirughe.

Una routine può durare dai 2 minuti ma si può protrarre anche per oltre 20 minuti, ma la cosa più importante non è tanto il tempo, ma usare i prodotti giusti e soprattutto nell’ordine giusto.

Se utilizzate creme e cosmetici non adatti alla vostra pelle, non avrete dei risultati efficaci. A lungo andare potreste ottenere l’effetto opposto rovinando la pelle.

Skincare antiage giornaliera: struccate bene il viso!

skincare-antiage-giornaliera
Skincare più efficace contro l’invecchiamento (Pixabay)

Esistono delle regole fondamentali per una buona skincare. Una di esse, da tenere sempre a mente, è che il viso prima di qualsiasi applicazione di qualsiasi crema deve essere ben pulito. Quindi, bisogna eliminare i residui di make up con uno struccante in acqua micellare o in crema. Questo è il passaggio principale per poter avere una skincare viso.

Una volta eleminato il make up, utilizzate un detergente, magari alla vitamina C per prevenire le screpolature, per pulire la pelle a fondo in modo da farla esse soffice e delicata.

Dopo queste due azioni, potete pensare di utilizzare prodotti più specifici e professionali. Uno di questi è sicuramente il tonico che può aiutare a riequilibrare la pelle, soprattutto se siete alle prese con l’acne. Questo perché esistono dei tonici con acido salicilico o acido glicolico che aiutano a dissolvere anche punti neri e proteggono la pelle.

All’interno della vostra routine, iniziate ad inserire anche il siero come passaggio davvero irrinunciabile. Questo per diversi motivi: si assorbe rapidamente, nutre e protegge la pelle. Ha una consistenza leggera. Tra tutte queste il siero è ottimo anche perché ha un effetto anti-age.

I sieri si possono usare sia di mattina o di sera, una volta al giorno. Ovviamente se si utilizzerà di mattina dovrete orientarvi verso un siero che protegga la pelle dai radicali liberi e, quindi, contro l’invecchiamento. In questo caso, potrete scegliere un siero alla vitamina C.

Se, invece, usate un siero di sera, potete sceglierne uno con acido ialuronico in modo da distendere e idratare la pelle durante la notte. Un altro concetto importante è che il siero va messo prima della crema idratante.

Ovviamente esistono molti metodi fai da te per creare delle perfette skincare anti-età.

Rimedi per preservare la bellezza della pelle

skincare-antiage-giornaliera
Come realizzare una crema (Pixabay)

Potete usare, ad esempio, l’olio di semi di melograno che contengono moltissimi antiossidanti che aiutano la cicatrizzazione di ferite rendendo anche la pelle più elastica.

Anche l’olio di rosa canina è molto diffuso per contrastare le rughe perché ricco di sostanze nutritive e acidi grassi essenziali che combattono l’invecchiamento della pelle.

L’olio di lavanda, invece, ha proprietà antiossidanti ma anche antimicrobiche. Se miscelato con l’olio di cocco diventa determinante e perfetto come siero anti-age.

Il tutto è molto semplice da creare. Basta miscelare gli oli essenziali e utilizzarli ogni mattino o sera prima della crema idratante