Tenerife: travolto da un’onda, muore imprenditore 33enne

La tragica morte di un ragazzo trentatreenne travolto da un’onda mentre si trovava in vacanza a Tenerife con proprio il padre. 

Tenerife ragazzo morto onda
Ambulanza (Getty Images)

Il ragazzo di origini toscane che ha perso tragicamente la vita lo scorso martedì si chiamava Diego Nicchi ed aveva soltanto trentatre anni. Da poco aveva iniziato ad occuparsi dell’azienda di famiglia, produttrice di prodotti alimentali, quali funghi e tartufi. Diego aveva deciso di trascorrere un momento di serenità allontanandosi per un breve periodo dall’Italia. In compagnia del padre e di altri loro amici il ragazzo si era recato verso le Isole Canarie per trascorrere una vacanza. A Tenerife però ha trovato la morte a causa di un’onda che lo ha tragicamente travolto.

Leggi anche —>>> Riscaldamento globale, legame tra scioglimento ghiacciai e tsunami: la scoperta degli esperti

Tenerife: travolto da un’onda, la dinamica dell’incidente

tenerife ragazzo morto onda
Un’onda anomala (Getty Images)

Potrebbe interessarti anche —>>> Terremoto nel Mediterraneo | magnitudo 6.6 | allerta tsunami

Il giovane imprenditore stava serenamente passeggiando in compagnia dei suoi amici su uno dei pontili dell’isola, quando un’onda anomala lo avrebbe travolto all’improvviso. I soccorsi dei conoscenti per salvare la vita al ragazzo sono risultati vani fin dal primo momento, visto la potenza del mare che lo aveva portato via senza alcun preavviso.

Immediatamente sono iniziate le operazioni di ricerca del ragazzo attraverso l’utilizzo di un elicottero fornito dalla guardia costiera locale per cercare di recupararlo. Purtroppo però, al momento del ritrovamento il giovane, adagiato sugli scogli dell’isola non lontana dalle coste africane, era ormai privo di vita.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

tenerife ragazzo morto onda
Hotel Tenerife(Getty Images)

Oltre al ragazzo nativo della cittadina di Arezzo, trasferitosi recentemente in Romania per motivi di lavoro, anche uno dei compagni di viaggio era stato travolto dall’onda riuscendo però miracolosamente a trarsi in salvo. Egli riscontra in seguito all’incidente una frattura agli arti inferiori.