Papa Francesco, le parole di inizio 2021: “Serve un vaccino per il cuore”

Papa Francesco, nell’omelia letta dal cardinale Parolin al suo posto, afferma che il 2021 sarà un anno buono se ci si prenderà cura degli altri. Tutti dovremmo trovare il tempo per aiutare il prossimo. 

Papa Francesco
Papa Francesco (Getty Images)

Il 2021 inizia con le toccanti parole di Papa Francesco. Il Pontefice ha affermato che quest’anno  “serve un vaccino per il cuore”. Dopo i mesi difficili, nella speranza di una rinascita, il Papa parla anche di come per trasformare il 2021 in un buon anno sia necessario prendersi cura degli altri e del mondo.

Le celebrazioni di questa mattina e di ieri sera non sono state presiedute dal Pontefice in quanto colpito da una dolorosa sciatalgia. Tuttavia il Papa ha condotto l’Angelus dalla Biblioteca del Palazzo Apostolico, come di consueto. 

Ieri sera a sostituire il Papa è stato il cardinale Giovanni Battista ReQuesta mattina alle 10 invece l’omelia del Pontefice è stata letta durante la messa in San Pietro dal cardinale Parolin.

Già nell’omelia letta ieri sera il Papa ha condiviso l’invito a trovare un senso nelle vicende del 2020 e dell’importanza di compiere gesti di solidarietà nei confronti di coloro che sono stati colpiti dagli effetti della pandemia.

Questa mattina, nelle parole scritte dal Papa e lette dal cardinale Parolin, viene rinnovato un messaggio di solidarietà verso gli altri. Per il 2021 il Papa aggiunge che tutti dovremmo trovare il tempo per aiutare il prossimo. 

LEGGI > Papa Francesco, saltano le celebrazioni religiose: problemi di salute

Le parole di Papa Francesco per il 2021: “troviamo il tempo per aiutare il prossimo”

Papa Francesco, dimissioni in vista del 31 dicembre? Il Vaticano non smentisce
Papa Francesco (GettyImages)

LEGGI > Omosessualità, la posizione di Papa Francesco in un film presentato a Roma

“Va chiesta la grazia di trovare tempo per Dio e per il prossimo: per chi è solo, per chi soffre, per chi ha bisogno di ascolto e cura. Se troveremo tempo da regalare, saremo stupiti e felici, come i pastori. La Madonna, che ha portato Dio nel tempo, ci aiuti a donare il nostro tempo”, il commento del Pontefice. 

Durante la celebrazione inoltre è stato espresso l’invito a pensare in un’ottica positiva, abbandonando la tendenza a parlare male degli altri. 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Pope Francis (@franciscus)

“ Il mondo è gravemente inquinato dal dire male e dal pensare male degli altri, della società, di sé stessi. Ma la maldicenza corrompe, fa degenerare tutto, mentre la benedizione rigenera, dà forza per ricominciare. Chiediamo alla Madre di Dio la grazia di essere per gli altri portatori gioiosi della benedizione di Dio, come lei per noi”, le parole del Papa.