Caso Ylenia Carrisi, parla la suora del convento: “Mi ha detto che sarebbe andata lì…”

Spuntano nuove indiscrezioni sul caso Ylenia Carrisi, figlia dei più noti genitori, Al Bano e Romina Power: le parole di una suora

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ylenia Carrisi Power (@ylenia_carrisi_power_missing)

Son passati tanti anni dallo smarrimento definitivo di Ylenia Carrisi,  figlia di un’ex amatissima coppia di cantanti dello spettacolo sanremese, Al Bano e Romina Power. Da allora i due artisti più famosi e affiatati dell’epoca hanno intrapreso due strade differenti, a causa dei diversi punti di vista.

Tra questi spicca l’argomento Ylenia, personalità introversa e non incline ai “sussulti” che si verificano nel mondo dello spettacolo. Il padre avrebbe voluto che si affermasse in tal senso, per avere una visibilità tutta sua, anche in onore delle esperienze in tv della famiglia. Ma la fermezza e la decisione della ragazza prevalsero sui consigli dei genitori e da lì a poco finì per separarsi definitivamente dal nucleo biologico.

L’allontanamento di Ylenia ha provocato un “terremoto” in casa Carrisi, che ha sciolto persino i sentimenti d’amore tra la coppia più “scintillante” del momento. Il padre ad un certo punto l’ha creduta defunta, trasportata lungo le sponde del fiume Mississipi, a New Orleans (ivi era fuggita), vittima di assunzione di stupefacenti. Mentre mamma Romina ha sempre sperato che il suo grazioso volto fosse ancora in vita, da qualche parte del mondo

LEGGI ANCHE —–> Eleonora Daniele, l’aggressione sconvolgente: spettatori attoniti

Ylenia Carrisi, nuove indiscrezioni sul presunto ritrovamento: parole di speranza

LEGGI ANCHE —–> Delusione per la famiglia Carrisi, un fulmine a ciel sereno per gli artisti

L'”assenteismo” di Ylenia Carrisi dalla famiglia di Cellino San Marco dura ormai dal lontanissimo 1994, quando la diretta interessata fece perno sulla decisione di affermarsi lontano dal territorio di nascita. Tuttavia, lo smarrimento della figlia di Al Bano e Romina Power ha scatenato una “valanga” di pregiudizi, tra i componenti della famiglia.

Mentre il papà si era convinto della definitiva scomparsa della figlia dalla vita terrena, così non è stato per Romina che in compagnia del figlio Yari si è messa alla ricerca di Ylenia, in giro per il mondo.

Secondo le ultime indiscrezioni del settimanale “Freizeit Revue”, sembra che il copione della storia sia cambiato, donando alla famiglia, una “fiammella” di speranza, per un ritrovamento definitivo. A nutrire ottimismo ci ha pensato la suora di un convento in Arizona, dove a detta sua, Ylenia si sarebbe rifugiata da occhi indiscreti, ad un certo punto della sua vita.

Secondo la tesimonianza ecclesiastica, Ylenia avrebbe ricoperto in quel luogo, il ruolo di giardiniera della struttura, chiudendosi spesso nella sua introspezione. Uno dei frati del convento avrebbe segnalato la presenza sospetta, fino ad allertare la polizia. All’arrivo di quest’ultima, la ragazza avrebbe fatto in tempo a fare le valigie ed imbattersi in una nuova avventura di “emigrazione”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

La suora era la persona con la quale, la presunta Lady Carrisi si confidava spesso. E proprio in occasione del suo nuovo status di fuggitiva, le avrebbe intimato di un nuovo trasferimento in Asia, “anche se non ne sono troppo sicura” – conclude la “sorella”, ponendo agli addetti, un doveroso punto interrogativo