Eleonora Daniele, l’aggressione sconvolgente: spettatori attoniti

La conduttrice Rai, Eleonora Daniele ha rimediato un “fuori onda” clamoroso che sta facendo preoccupare i fan di “Storie Italiane”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eleonora Daniele Official (@eleonora_daniele_official)

Sono ore di preoccupazione per Eleonora Daniele, la conduttrice e regina madre del giallo varietà, “Storie Italiane”. I fan si chiedono cosa fosse successo di così grave, da compromettere il prosieguo della trasmissione.

Durante le festività natalizie l’abbiamo vista allegra e spensierata da ogni problematica relativa ai “fuori onda”. La missione da casalinga e madre di famiglia è stata superata con il pieno dei voti, regalando tutta la dolcezza e l’affetto che meritano i figli.

Eleonora si è dimostrata in più di una circostanza, una donna ligia ai valori fondanti della vita. Il senso della famiglia, la generosità e l’ospitalità che i telespettatori hanno ravvisato durante le intense puntate a contatto con gli ospiti d’onore.

Tra le personalità di spicco che hanno fatto visita nello studio di competenza di “Storie Italiane” spicca Riccardo Fogli. L’ex cantante dei “Pooh” ha parlato di vita, morte e miracoli del grande batterista e collega della band, scomparso, causa Covid, Stefano D’Orazio, in passato anch’egli cliente speciale, nella lista delle programmazioni della Daniele

LEGGI ANCHE —–> Alessia Marcuzzi: pitonata e senza veli, si intravede un particolare FOTO

Eleonora Daniele, un racconto da brividi preoccupa i fan: “Chiedo scusa”

LEGGI ANCHE —–> Delusione per la famiglia Carrisi, un fulmine a ciel sereno per gli artisti

I racconti più emozionanti di “Storie Italiane” che hanno occupato la fascia oraria mattiniera delle programmazioni Rai sono frutto di una conduzione impeccabile della padrona di casa, Eleonora Daniele.

La giornalista padovana ha sempre mantenuto alto il livello di odiens televisiva del palinsesto “giallo” di Rai 1. Tuttavia qualche settimana fa, la tensione negli studi di “Storie Italiane” ha raggiunto l’apice del livello di riscontro

Cosa è successo di così grave durante quella “tesissima” puntata? In occasione dei molteplici assembramenti, nelle maggiori piazze d’Italia, gli inviati del programma avevano fatto un sopralluogo nella capitale per ravvisare e denunciare in diretta, il comportamento “illegale” di alcune persone, di contro alle norme previste nel dpcm, dovute alla distanza sociale e la copertura del volto con la mascherina.

La troupe Rai, in quel momento stava filmando una scena di gruppo “ammassato”, nel cuore della capitale, ovvero nei pressi di “Ponte Milvio“. Le “vittime” del contesto erano una giornalista 55enne e un cameraman di 38 anni, nel tentativo di riprendere ciò che stava accadendo. Nell’occasione, il giornalista di fiducia dell’equipe della Daniele veniva aggredito senza sosta, dopo cenni di preavviso allo spegnimento della telecamera.

In quella circostanza, il 38enne era stato buttato a terra, da quei facinorosi, nonostante le continue “preghiere” di lasciarlo andare. Anche perchè non stava riprendendo nulla. Immediato l’intervento dei medici, che al trasporto in ospedale hanno rilevato nell’uomo, un trauma cranico e uno facciale, con 15 giorni di prognosi.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Eleonora Daniele, dallo studio rimaneva completamente di “stucco” da ciò che stava accadendo alla sua equipe di inviati sul posto. Ma al termine della “burrascosa” vicenda ha voluto ringraziare i soccorritori per la solidarietà dimostrata. Nel frattempo il videomaker di competenza è stato dimesso dall’ospedale “Gemelli” di Roma, senza riportare nulla di grave