Giallo in stazione, uomo ritrovato senza vita: indagano i carabinieri

Un uomo di 32 anni di origine sudamericana è stato trovato morto ieri mattina all’interno del posteggio della stazione di Siena.

Siena giallo uomo trovato morto in stazione
Carabinieri (Shjmira – Adobe Stock)

Il corpo senza vita di un uomo di 32 anni è stato ritrovato nella mattinata di ieri all’interno del posteggio della stazione di Siena. A fare la drammatica scoperta, l’addetto dell’edificio durante il consueto giro di ricognizione. Giunti sul posto, i soccorsi e le forze dell’ordine non hanno potuto fare altro che costatare il decesso del 32enne, su cui adesso indagano i carabinieri. I militari dell’Arma stanno cercando anche di risalire ai motivi per i quali l’uomo si trovava all’interno del posteggio della stazione.

Leggi anche —> Giovane studentessa si spegne a soli 19 anni: colpita da una leucemia fulminante

Siena, 32enne ritrovato senza vita nel posteggio della stazione: indagano i carabinieri

Carabinieri
Carabinieri (mino21 – Adobe Stock)

Leggi anche —> Giovane infermiera muore sotto gli occhi del marito: lascia due figli piccoli

Giallo a Siena, dove i carabinieri stanno indagando sulla morte di un uomo di 32 anni di origine sudamericana, ritrovato senza vita all’interno del posteggio della stazione nella mattinata di ieri, sabato 2 gennaio. Stando a quanto riporta la redazione de La Nazione, a contattare i soccorsi sarebbe stato l’addetto della struttura che avrebbe ritrovato il cadavere durante il suo giro di ricognizione. Immediatamente presso l’edificio sono arrivati i medici del 118 ed i carabinieri, ma per il 32enne non c’era nulla da fare. Sul corpo non sarebbe stato rinvenuto nessun segno di violenza.

I militari dell’Arma hanno subito avviato le indagini per ricostruire gli ultimi istanti dell’uomo e cercare di risalire alle cause del decesso, su cui potranno fare maggiore chiarezza gli esami medico-legali. Stando a quanto riporta La Nazione, del 32enne, sposato e residente a Murlo (Siena), si erano perse le tracce già nel pomeriggio di Capodanno ed i familiari sarebbero stati pronti a denunciare la scomparsa. Intenzione, però, bloccata dalla chiamata dei carabinieri che hanno comunicato loro la tragedia.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Carabinieri
Carabinieri (GettyImages)

Al vaglio degli investigatori vi sono le telecamere di sorveglianza poste in zona ed i messaggi sul cellulare che potrebbero fornire maggiori dettagli sulle ragioni per le quali l’uomo si trovava all’interno del parcheggio.