Maschera lenitiva fai da te: come preservare la bellezza della pelle in pochi passi!

Ecco come realizzare una maschera lenitiva fai da te particolarmente efficace. Tutti gli ingredienti necessari.

maschera-lenitiva-fai-da-te
Come realizzare una maschera lenitiva (Pixabay)

Molto spesso ci accade di avere la pelle, soprattutto quella del viso, molto arrossata e irritata. Proprio per ovviare a questo problema, non c’è nulla di più indicato di applicare una maschera per il viso lenitiva ed emolliente fai da te. Infatti, è molto semplice trovare degli ottimi rimedi naturali che possano sfruttare molti ingredienti semplici e facili da trovare.

Una delle funzioni principali delle maschere del viso per pelle irritata è quella di lenire e rilassare la pelle del viso. Non è difficile, infatti, soprattutto se si ha una pelle sensibile, ritrovarsi con il viso irritato e infiammato.

Ci sono molti ingredienti naturali per creare una maschera per il viso fai da te che abbia un effetto antinfiammatorio per la pelle. Dopo aver visto come creare una maschera viso con il limone, ecco come creare una maschera lenitivaa efficace.

Creare maschera lenitiva con yogurt e aloe vera

maschera-lenitiva-fai-da-te
Maschera fai da te (Pixabay)

La migliore maschera per lenire la pelle è sicuramente quella allo yogurt insieme all’aloe vera. Lo yogurt è ricco di proprietà lenitive, mentre l’aloe vera è molto utilizzata per l’effetto rinfrescante ed è molto utile per ridurre le irritazioni, tanto da essere utilizzata anche nelle scottature.

Per crearla ci basteranno 2 cucchiai di yogurt e del gel d’aloe vera. Mescolare il tutto fino all’ottenimento di un composto omogeneo e abbastanza denso da poter essere facilmente applicato sul viso precedentemente deterso. Una volta applicato, lasciatelo in posa per circa 15 minuti e, dopo, risciacquate con abbondante acqua tiepida.

Altri ingredienti davvero utili per una maschera lenitiva sono sicuramente la zucca e il miele. Per creare una maschera per il viso con questi ingredienti vi basteranno 2 tocchetti grandi di zucca, ½ cucchiaino di miele e della panna montata per dare la giusta consistenza alla vostra maschera.

Una volta frullata la zucca, aggiungete il miele e un po’ di panna in modo da rendere il composto più cremoso. Mescolate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto denso e omogeneo.

A questo punto, una volta deterso il viso, potete applicare il vostro composto per almeno 10 minuti. Trascorso il tempo necessario, risciacquate con abbondante acqua tiepida. La pelle del viso sarà fin dalle prime applicazioni più morbida e meno irritata.

Anche la lavanda è molto utile per creare una maschera

maschera-lenitiva-fai-da-te
Come realizzare maschera (Pixabay)

Un’altra maschera lenitiva ottima è quella che si serve degli oli essenziali come la lavanda. Questo tipo di maschera è molto utile anche in caso di disidratazione e screpolature. Creare questa maschera è molto semplice.

Vi serviranno 50 ml di gel di aloe vere a cui andrete ad unire 10 gocce di essenza di lavanda. Mescolate bene il tutto e, una volta ottenuto un composto omogeneo e denso, andrete a riporre il contenuto in frigorifero in modo da farlo raffreddare leggermente.

Una volta raffreddato, applicate sul viso deterso questo composto e lascetelo agire per almeno 10 minuti.

Vedrete che la pelle, in fase di posa, andrà ad assorbire completamente il gel e, quindi, non sarà necessario risciacquare con acqua. In compenso, potrete procedere con un leggero massaggio per far assorbire anche eventuali residui di maschera. Questo tipo di maschera darà fin da subito ottimi risultati e sarà possibile ripeterla ogni volta che volete.