“Il Commissario Ricciardi” con Lino Guanciale: svelata la data d’uscita

Lino Guanciale torna su Rai 1 con una nuova fiction: trama, data d’uscita ed anticipazioni de Il Commissario Ricciardi.

Lino guanciale nuova fiction data
Lino Guanciale (foto Rai)

Una cosa è certa: il sodalizio tra Rai 1 e Lino Guanciale è un amore destinato a durare ancora per molto tempo. Non solo l’attore tornerà a breve sul piccolo schermo nei panni del Dottor Conforti (L’Allieva 4), ma pare che lo vedremo già da questo mese impegnato in un nuovo, interessante progetto. Si tratta de Il Commissario Ricciardi, fiction tratta da una serie di romanzi che racconta le avventure di un ispettore di polizia nell’Italia fascista degli anni ‘30. Scopriamo insieme ulteriori dettagli.

Leggi anche -> L’Amica Geniale 3, addio a due importanti volti della serie: cosa cambierà

Lino Guanciale è “Il commissario Ricciardi” su Rai 1

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessandro D’Alatri (@aledalatri)

Leggi anche -> Che Dio ci aiuti, anticipazioni 7 gennaio: un arrivo totalmente inaspettato

In base all’annuncio ufficiale dato dalla Rai poche ore fa, Il Commissario Ricciardi andrà in onda in prima serata il 25 gennaio su Rai 1. La sinossi racconta la storia di un ispettore appena trentenne che nasconde un inquietante segreto: per via di una maledizione ereditata dalla madre, può vedere le anime di chi ha avuto una fine violenta ed ascoltarne l’ultimo pensiero. La sua vita è completamente dedita al lavoro, ma l’incontro con due donne diversissime, ma ugualmente intriganti cambierà ben presto le sorti del gioco.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giada ☀️ (@nondirloalmiocapo_attori)

Ad affiancare Lino Guanciale in questo nuovo progetto saranno Maria Vera Ratti e Serena Iansiti, rispettosamente Enrica e Livia. La prima rappresenterà la pacifica serenità familiare a cui il commissario Ricciardi aspira, la seconda la sensualità e l’imprevedibilità che da sempre lo attraggono.