Come tagliare i capelli da sola: tutti i passaggi fondamentali!

Ecco come tagliare i capelli da sola. I passaggi più importanti per riuscire a fare un bellissimo taglio fai da te!

tagliare-capelli-da-sola
Come tagliare i capelli (Pixabay)

Uno dei desideri più reconditi delle donne è sicuramente quella di tagliarsi i capelli da sola. Molto spesso questa azione non viene fatta per la paura di combinare un disastro.

Tuttavia un taglio fai da te fatto in un certo modo rappresenta una valida opzione anche per evitare di spendere cifre stellari dal parrucchiere.

Ovviamente stiamo parlando di tagli semplici, come sfoltire leggermente la chioma o sistemare la frangia.

Ci sono modi diversi per ottenere un taglio di capello perfetto, ma prima di tutto è bene ricordare quanto è importante prendersi cura dei propri capelli per avere una chioma sempre forte e luminosa.

Ci sono delle semplici regole che dovete conoscere prima di passare alle forbici. Ricordate il motto “conosci te stesso”? Per i capelli vale lo stesso.

Tagliare capelli da sola: da dove cominciare?

tagliare-capelli-da-sola
Come tagliare i capelli da sola (Pixabay)

Prima di iniziare dovete conoscere i vostri capelli e sapere che, per esempio, capelli più folti e spessi non dovranno avere tagli scalati perché così aumenteremmo considerevolmente il volume; al contrario, capelli molto sottili potranno essere scalati di più proprio per dare maggior volume alla chioma.

Anche il viso riveste un ruolo importante nella scelta del taglio. Se si ha un viso tondo dobbiamo optare per un taglio scalato; per i visi ovali o a cuore, invece, si addicono di più tagli pieni e geometrici.

Una volta conosciute queste piccole regole, dovete ricordare la più importante: la semplicità.

Prima di passare al taglio procuratevi tutto l’occorrente necessario come le forbici dalle lame affilate e precise. Le potete utilizzare con lama diritta se volete tagliare la vostra chioma oppure con pettinino se volete solo sfoltirla.

Munitevi di pettine per dividere i capelli e mollette in modo da raccogliere le ciocche e concentrarvi su una porzione limitata del cuoio capelluto. Procuratevi anche un elastico e l’acqua spray per mantenere i vostri capelli umidi.

Ma passiamo all’azione. Per effettuare un perfetto taglio della frangia dovete prima di tutto raccogliere una porzione di capelli e riversarla sopra la fronte inumidendola un po’. Avvolgetela intorno alle dita per mezzo giro e iniziate a tagliare senza salire troppo, in modo da evitare di farla troppo corta. Con questa tecnica, la frangia risulterà più lunga ai lati e non alla pari su tutta la fronte e verrà fuori un look meno deciso.

Se, invece, volete solo accorciare la frangia, cercate di agire sempre su capelli asciutti pettinando accuratamente e utilizzando il vostro pettine come fosse un righello. Partite nella zona centrale, per poi dirigervi verso un angolo e, poi, verso quello opposto. Se non siete soddisfatte, potete ripetere l’operazione e farla ancora più corta.

Come accorciare la chioma

tagliare-capelli-da-sola
Come fare un taglio perfetto! (Pixabay)

Se il vostro desiderio è accorciare la chioma, dovete partire legando i capelli. Formate una coda posteriore e aggiungete un secondo elastico per segnare visivamente il punto dove non andare oltre nel taglio. Per ottenere un taglio più lungo avanti, potete tirare i capelli dietro le orecchie.

Servendovi del secondo elastico, a questo punto, potete tagliare tutta la parte che si trova di sotto. Dopo averli asciugati, sfoltite le punte cosi da avere un taglio più naturale e meno geometrico.

Se, invece, volete solo scalare i vostri capelli formate sempre una coda molto tirata e riversatela sulla fronte. A questo punto, posizionate le forbici verticalmente tagliando solo le punte in modo delicato. È un lavoro di precisione e di calma.

Eliminate le doppie punte, dividendo i vostri capelli in ciocche. Su ognuna di esse passate il pettine lisciandole al massimo. Dopodiché, tenendole ferme tra le dita, potete posizionare le forbici verticalmente e mai orizzontalmente, tagliuzzando le punte in modo casuale e rapidamente per un effetto naturale.

Ricordate comunque che tagliare periodicamente i capelli aiuta anche a migliorarne l’aspetto. Ma a proposito di miglioramento, ecco i rimedi naturali migliori per i capelli spenti e opachi.