Usa: morto un agente del Congresso dopo gli scontri

L’agente Brian Sicknick è morto a causa dell’assalto al Campidoglio: presto l’apertura di un’inchiesta

assalto in Campidoglio
Joe Biden (Getty Images)

L’assalto al Congresso è stato fatale anche per l’agente Brian Sicknick: il poliziotto ha perso, infatti, la vita a seguito delle ferite riportate durante l’irruzione in Campidoglio da parte dei sostenitori di Trump. L’agente si è opposto ai rivoltosi ma, una volta tornato in caserma, si è accasciato a terra ed è morto dopo essere stato trasportato in ospedale.

L’episodio ha scosso il mondo intero: non sono tardate le risposte, da parte di svariate personalità politiche, che hanno condannato fermamente quello che è risultato essere un vero e proprio attacco alla democrazia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> 

Usa: avviati oltre cinquanta procedimenti penali per l’attacco al Campidoglioassalto in Campidoglio

Congresso (Getty Images)Continuano le polemiche e lo sgomento per i fatti accaduti a Washington; un episodio senza precedenti che ha visto una folla di cittadini, sostenitori di Trump, irrompere in Capitol Hill dove il Congresso era riunito per confermare l’elezione di Joe Biden.

Che Trump non avesse preso “sportivamente” la notizia della vittoria dei democratici non era certamente una novità. Molteplici sono stati in questi mesi i messaggi del repubblicano sui presunti brogli delle elezioni. Nessuno però poteva prevedere il risvolto disastroso che ne sarebbe derivato. Lo stesso intervento di Trump inoltre rivolto ai facinorosi, nel confermare le accuse sulle elezioni, ne ha appoggiato in pratica l’operato.

La condanna è giunta anche dai social: Twitter e Facebook hanno infatti sospeso l’account dell’ex presidente, minacciando un blocco permanente. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

assalto al Campidoglio
Donald Trump (Getty Images)

Dure le parole di svariati rappresentanti politici, anche italiani, che hanno condannato l’episodio. Lo stesso Biden ha ribadito che l’episodio è un attacco alle istituzioni democratiche e ha criticato duramente i modi dittatoriali di Trump che hanno caratterizzato anche gli anni del suo mandato.