Atroce delitto passionale, Alex ucciso a soli 15 anni

Un delitto passionale efferato quello che ha coinvolto due giovanissimi. Soli 15 anni la vittima e 19 l’assassino, aveva paura che la loro relazione venisse a galla

Atroce delitto passionale
Polizia inglese in azione (Gettyimages)

Un vero e proprio delitto passionale è stato quello che ruota intorno alla morte di un giovane di soli 15 anni. Si tratta di Alex Rodda che è stato massacrato dal suo compagno 19enne con una chiave inglese ad Ashley, una località dell’Inghilterra. Così tanti colpi contundenti gli sono stati inflitti che il giovane non ha resistito. Un accanimento sul suo corpo, come riscontra l’autopsia, con almeno 15 colpi.

Il motivo? Paura che Alex rivelasse a tutti la loro relazione omosessuale che per il 19enne doveva rimanere segreta. L’assassino, secondo le ricostruzioni degli inquirenti, è Matthew Mason che avvertita la possibilità che Alex avrebbe reso pubblica la loro storia, che per lui doveva rimanere segreta, avrebbe massacrato il suo amante.

Mason infatti aveva anche un’altra relazione con una ragazza, il modo più adeguato per tenere nascosta la sua omosessualità.

LEGGI ANCHE –> Aereo sparito nel nulla, alcuni testimoni hanno visto tutto. Le novità

Atroce delitto passionale, la condanna

Atroce delitto passionale
Plizia inglese (Gettyimages)

LEGGI ANCHE –> Spagna palizzata dalla tempesta di neve Filomena: tre i morti

Mason dopo aver ucciso il 15enne ha abbandonato il suo corpo in un bosco senza curarsi nemmeno di nasconderlo. Secondo le ricostruzioni sarebbe poi andato a divertirsi in un pub con gli amici.

Gli inquirenti hanno ricostruito tutto l’accaduto. Alex è stato attirato dal suo compagno 19enne in una zona isolata, è stato ucciso barbaramente e poi lasciato nel bosco senza vita.

Secondo quanto appreso l’omicidio è stato premeditato. Mason ha più volte dichiarato che non è così ma che tutto sia scattato per una lita scoppiata all’improvviso. A nulla sono valse le sue giustificazioni, ritenute infondate tanto che la condanna del tribunale è stata pesante.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Atroce delitto passionale
GettyImages

Sono stati i suoi conoscenti stretti a testimoniare contro le sue affermazioni, spiegando che il 19enne era ossessionato dal fatto che la sua fidanzata potesse scoprire la sua relazione omosessuale segreta.