Dolce e Gabbana annullano la sfilata a Milano per via del Covid

Dolce e Gabbana hanno deciso di annullare la sfilata prevista per il prossimo 16 gennaio nell’ambito della Milano Moda Uomo. Una scelta dettata dall’attuale situazione di emergenza sanitaria. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dolce&Gabbana Man (@dolcegabbana_man)

Dolce e Gabbana abbandonano la passerella. Il noto brand a malincuore ha deciso di annullare la sfilata in programma per il prossimo 16 gennaio nell’ambito della Milano Moda Uomo. Una scelta dettata dall’attuale situazione di emergenza che impedirebbe di organizzare lo show in presenza.

Con le regole imposte dal dpcm, in constante aggiornamento, garantire il rispetto delle misure anti contagio ha portato il brand a cancellare l’appuntamento. Dopo le innumerevoli partecipazioni alla fashion week, quest’anno non saranno presenti. “Con la situazione contingente legata al Covid, sono venute a mancare le condizioni indispensabili per la realizzazione della nostra sfilata. Abbiamo pertanto deciso di cancellare il prossimo Show Uomo”, le parole di Dolce e Gabbana per comunicare l’annullamento della sfilata uomo.

Gli stilisti non saranno presenti alla manifestazione, in programma dal 15 al 19 gennaio, neanche con una presentazione video. Il brand si posiziona sulle stesse decisioni drastiche di Armani.

LEGGI ANCHE > Principe Carlo paladino della moda sostenibile: debutta la sua prima collezione

L’addio di D&G alla settimana della moda milanese: 32 brand sfileranno virtualmente

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Milano Fashion Week (@cameramoda)

LEGGI ANCHE >   D&G vendono la villa delle Eolie per 6 milioni, sorpresa per l’acquirente

La notizia lascia il mondo della moda senza parole. I due stilisti hanno sempre sostenuto la presentazione dal vivo delle nuove collezioni. Adoperandosi con soluzioni sempre d’effetto, nel rispetto delle norme di distanziamento, a luglio avevo organizzato uno show nel campus dell’ospedale Humanitas. A settembre erano stati protagonisti di due grandi eventi. Uno dedicato all’Alta Moda e Sartoria a Firenze e uno alla presentazione della collezione donna a Villa Piave a Milano.

I capi firmati D&G avrebbero dovuto sfilata nel pomeriggio del 16 gennaio. Sarebbe stata la quarta passarella seguita dai brand Etro, Fendi e KWay. Accanto a questi invece 32 brand sfileranno virtualmente. Alla manifestazione parteciperanno un totale di 40 brand, 10 dei quali debuttano per la prima volta.

Tutti gli eventi potranno essere seguiti in streaming sulla piattaforma online della Camera Nazionale della Moda Italiana.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Milano Fashion Week (@cameramoda)

L’edizione di questa settimana della moda uomo ha determinato una nuova collaborazione tra la Camera Nazionale della Moda Italiana ed il Fashion Film Festival Milano.  Dal 13 al 19 gennaio verrà trasmessa la settima edizione del Festival.