Maestre accusate di maltrattamenti: le novità del caso

A Torino, due maestre di una scuola materna vengono accusate di maltrattamenti contro gli alunni. I fatti risalgono al 2019

maestre maltrattano gli alunni
Scuola materna (_Alicja_ – Pixabay)

L’episodio drammatico si sarebbe svolto nella scuola materna di Rivoli, dove due maestre avrebbero maltrattato i loro alunni di tre, quattro e cinque anni. Aggressioni verbali, strattoni e schiaffi. Di questo parla la procura di Torino che nel 2019, anno dei fatti, ha coordinato le indagini aperte dai carabinieri. Dopo due anni i militari dell’Arma hanno notificato loro l’avviso di conclusione indagini, atto che di norma precede il rinvio a giudizio.

LEGGI ANCHE>>>Adolescente uccide un quindicenne: temeva che venisse fuori la verità

Maestre e maltrattamenti: cosa è successo?

Carabinieri rinviano a giudizio
Carabinieri (Getty Images)

LEGGI ANCHE>>>Castellammare: ragazza muore in cortile bruciata dalle fiamme

I fatti risalgono al 2019, quando ai militari di Rivoli sarebbero giunte delle segnalazioni da parte dei genitori degli alunni, preoccupati per presunte violenze da parte delle insegnanti. A quanto pare gli agenti di polizia sono venuti a conoscenza di prove che documentano tali episodi. Le due donne avrebbero aggredito verbalmente, strattonato e schiaffeggiato i bambini delle loro classi della scuola materna, tutti di età tra i tre e i cinque anni.

Un fenomeno comune

Non è di certo la prima volta che si presentano casi del genere. Purtroppo sempre più spesso accadono episodi simili a quello della scuola materna di Rivoli. Si tratta di maltrattamenti fisici e morali per bambini che invece dovrebbero imparare le regole e dovrebbero essere al sicuro lì. Urla, ingiurie, atteggiamenti minacciosi, percosse, strattonamenti e sberle in testa. E’ questo quello che accade in alcune scuole italiane, dove a quanto pare le maestre perdono la pazienza e si lasciano trasportare dalla rabbia e dallo stress.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

maltrattamenti a scuola
(Getty Images)

Questi episodi non dovrebbero mai capitare, i provvedimenti per tali persone dovrebbero essere molto rigidi.