La Casa di carta, Rio crolla di nuovo: “Sono bastati sei giorni per distruggermi”

La Casa di carta, l’attore di Rio piange sui social e fa preoccupare i fan. È in isolamento per via del Covid ed espone le sue emozioni

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Miguel Herrán (@miguel.g.herran)

Miguel Herrán, l’attore madrileno divenuto famoso per aver interpretato il ruolo di Rio nella famosissima serie Netflix La Casa di carta fa preoccupare ancora una volta i suoi fan. Si mostra in lacrime e lancia un lungo post.

Soli 24 anni e già con un successo stellare, l’attore aveva già avuto in passato un crollo che non aveva nascosto ai social. Un crollo dovuto alla pandemia e alla difficile situazione che tutti stiamo vivendo.

Miguel Herrán aveva dovuto rispettare l’isolamento per via di un contatto con una persona positiva al coronavirus. Su Instagram aveva lasciato un post sfogo: “Dieci giorni in casa, a volte penso che questa vita sia una farsa e che le scene che giriamo siano la realtà. Questa epoca che ci tocca vivere è come un romanzo fantascientifico”.

Si era augurato che tutto però potesse migliorare con la speranza di poter costruire un’umanità più forte, “più realista e meno egoista”.

LEGGI ANCHE –> Gigi D’Alessio, Anna compie gli anni e lui canta – Video

La Casa di carta, Rio prima sorride e poi piange: il post

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Miguel Herrán (@miguel.g.herran)

LEGGI ANCHE –> Enrico Mentana, chi ricorda la sua ex, eccola qui in FOTO

L’attore che interpreta Rio è tornato però sui social con un nuovo sfogo. Un crollo emotivo che ha messo in subbuglio non poco i suoi tantissimi fan. Su Instagram è seguito da quasi 14 milioni di follower e in un battibaleno si è sparsa la voce.

Tre foto quella che Miguel Herrán ha pubblicato. La prima con un sorriso accennato e le altre due in lacrime. A corredo un lungo post: Sono bastati sei giorni per distruggermi. Non voglio parlare, né mangiare. Mi sono fermato nel mio momento più costruttivo e tutto è diventato distruttivo. Sono deluso da me stesso, voglio essere una persona migliore”.

E poi spiega le foto. Nella prima quella con il sorriso dice di aver ricevuto la notizia di dover restare ancora in isolamento. Triste ma contento si definisce. Nelle altre due, invece, a distanza di sei giorni, non era più in grado “di controllare assolutamente nulla”.

Ma nonostante questo il giovane attore ha voluto rassicurare tutti dicendo di stare bene e che il post rappresenta solo una riflessione che ha voluto condividere con chi lo segue.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Miguel Herrán (@miguel.g.herran)

E poi ironizzando chiude: “almeno così vedete qualcosa su Instagram che non sia la neve..”. Il riferimento è la neve che è caduta copiosa su Madrid negli scorsi giorni che ha paralizzato la città.