Lady Diana, il suo ex rompe il silenzio dopo 20 anni: tutta la verità

Lady Diana, il suo ex rompe il silenzio dopo 20 anni: tutta la verità. Il dottor Hasnat Khan ha deciso di parlare dopo tutto questo tempo e di raccontare quello che è accaduto

lady diana
Matrimonio Lady Diana (GettyImages)

Hasnat Khan è stato un ex di Lady Diana, una relazione che qualche decennio fa ha fatto molto discutere. Khan ha sempre mantenuto un profilo basso dedicandosi alla sua carriera come cardiochirurgo: ha scelto di non parlare dopo la morte di Diana e di non stare sotto ai riflettori. Adesso dopo tutto questo tempo ha deciso di raccontare la sua versione dei fatti su quello che è successo tra di loro.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> Giorgia Rossi, in rosso toglie il fiato: record di likes per l’ultimo scatto FOTO

Lady Diana, sono trascorsi 23 anni dalla sua morte: il suo ex rompe il silenzio

Lady Diana e Carlo
Lady Diana ed il Principe Carlo (getty images)

Ricordo di averle detto che non mi piaceva, che non mi fidavo di lui e che non avrebbe dovuto avere più niente a che fare con lui” ha raccontato, riferendosi al giornalista Martin Bashir che nel 1995 ha intervistato Diana. Un’intervista che fece molto discutere. Diana e Khan si sono conobbero quando lei andò a fare visita ad uno dei suoi pazienti in ospedale. “Una delle sue qualità più attraenti era la vulnerabilità. Era ciò che l’ha resa cara al pubblico. In seguito ho capito che Martin Bashir ha colto quella vulnerabilità e le ha sfruttate. Era molto persuasivo con Diana“.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> GF Vip: Tommaso Zorzi racconta nel dettaglio il retroscena con Stefania Orlando

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Lady Diana principessa scatti segreti
Lady Diana (Instagram @lady.diana._)

E infine ha aggiunto: “Del resto veniva dalla BBC, era rispettabile e persino molto pio. Ma le riempiva la testa di spazzatura“.