Maschere Carnevale fai da te: come realizzarle con materiali di riciclo!

La festa più colorita dell’anno è sempre più vicina. Siete in cerca di idee originali e guide per creare delle bellissime maschere di Carnevale fai da te? Siete nel posto giusto!

maschere-carnevale-fai-da-te
Come realizzare una maschera di Carnevale fai da te (Pixabay)

Per realizzare delle maschere di Carnevale fai da te, usate dei materiai da riciclo come confezioni di uova, cartone, piatti di plastica, ecc.

Tra le innumerevoli maschere di Carnevale fai da te per bambini, si può realizzare quella da faraone. Un modo perfetto per avvicinare i più piccoli alla storia, vestendo i panni di un famoso sovrano egizio.

Per creare la maschera da faraone, vi occorre un cartoncino spesso, degli elastici da poter applicare con una pinzatrice e dei pennarelli.

Fate dimostrare prima la maschera al vostro piccolo, magari ispirandosi ai libri di scuola oppure ad una foto trovata online. Concluso il disegno, ritagliate la maschera facendo dei buchi dove sono presenti gli occhi. Dopo avervi parlato di come realizzare addobbi per Carnevale, ecco come creare delle maschere.

Realizzare maschere di Carnevale fai da te

maschere-carnevale-fai-da-te
Maschera fai da te(Pixabay)

Per trascorrere un Carnevale creativo, potete anche creare delle maschere per bambini uguali a quelle degli animali. Potete optare magari per una maschera da topolino con tanto di baffi e naso. Cercate un modello sul web, per poi stamparlo e ritagliarlo su un cartoncino. Assemblate, poi, la maschera usando la colla e, poi, applicare un elastico per indossarla.

Per i più temerari, meglio scegliere una maschera fai da te per bambini da leone, da realizzare con il feltro. Chi ha una buona manualità nel cucito, potrà realizzarla con alcuni pezzi di feltro colorato. Questo materiale, a differenza del cartoncino, è molto morbido e, di conseguenza, rende la maschera molto più semplice da indossare.

Questa maschera è ideale anche per gli adulti che amano il Carnevale. Abbinate la maschera anche a qualche costume. Se non vi piacciono troppo elaborati, potete optare per look elegante ma che sia particolare.

Se volete realizzare un fai da te “a metà”, procuratevi una maschera in plastica già pronta. Applicateci sopra delle roselline da creare con delle strisce di carta crespa del colore che volete. Comprate, poi, una piuma che abbia lo stesso colore della carta crespa, e applicatela su un lato della maschera con un po’ di colla a caldo.

Carnevale elegante? Ecco come fare!

maschere-carnevale-fai-da-te
Maschera fai da te (Pixabay)

Volete un travestimento molto raffinato ed elegante? Allora comprate una bella maschera in pizzo poiché decisamente versatile. L’ideale è indossare una maschera in pizzo su un costume da Catwoman, da principessa oppure da dama del Settecento.

In questo caso, non servono né ago né filo, ma vi basterà la colla a caldo. Scegliete in primis della trina, un nastrino in raso, delle piume e procedete con la creazione di questa maschera di Carnevale.

In alternativa, potete creare anche una maschera fai da te glitterata. In questo caso, procuratevi innanzitutto una maschera base, dei glitter, delle piume e della colla a caldo. Ricoprite la maschera con i glitter e lasciateli asciugare. La stessa procedura vale per l’applicazione delle piume.

Insomma la scelta non manca sicuramente. Non vi resta che scegliere qual è la maschera che più vi piace!