Doppio successo tra “gratta e vinci” e superenalotto: il valore del premio

Doppia vincita tra un avventore del “Gratta e vinci” e un altro del “Superenalotto”, con l’obiettivo di centrare il “6”: la città fortunata

gratta vinci superenalotto premio
Gratta e vinci

In questo periodo di pandemia, sfidare la sorte e scovare la “Dea Bendata” non è diventato un gioco da ragazzi, ma quasi. Qualcuno in Italia cerca di “batter un colpo” e rivoluzionare la propria vita, contando su “Gratta e vinci” e “Superenalotto”.

Tuttavia nelle ultime settimane, tanti avventori hanno riscontrato un bel colpo di fortuna. Una sorpresa per un Paese, come l’Italia, messo in ginocchio economicamente dalla pandemia. La “formula” del riscatto dunque, passa proprio dal tabaccaio, per una buona percentuale di cittadini.

Mai come in questo periodo, la ruota della fortuna gira molto frequentemente nel Sud Italia, dando la possibilità di scoprire tesori indefiniti. Avevamo ravvisato la comparsa della “Dea Bendata” in quel di Nocera Inferiore, in Campania. Ma ora è toccato alla Regione Basilicata festeggiare un doppio e proficuo successo

LEGGI ANCHE —–> Sbanca tutto con un “Gratta e Vinci”: “Non si è trattenuta e…”

La “fortuna” bussa ancora al Sud Italia: la doppia vincita

LEGGI ANCHE —–> Gratta e Vinci nascosto in casa: l’incredibile scoperta

La condizione precaria lavorativa in cui versa l’Italia in questo periodo è assai preoccupante. Molte persone hanno perso il lavoro e non avendo le “basi” adatte per ricominciare, a causa della continua diffusione del contagio, scelgono la strada della “fortuna”. La situazione è molto più difficile al Sud Italia, dove sono aumentati gli “scommettitori” nei vari tabaccai della zona.

L’incidenza di affidarsi alla “Dea Bendata” ha percentuali elevatissime. Dopo la Campania è toccata alla Basilicata e più precisamente ad un cliente di una ricevitoria di Policoro, nel Materano. Lo scommettitore ha acquistato un “Gratta e vinci” di “Mini Doppia Sfida” da due euro. E’ venuta fuori il massimo della somma, ovvero 100 mila euro!. Un evento rarissimo, unico per quel tipo di gioco.

Due giorni più tardi, invece a Filiano (provincia di Potenza), un cliente di un “Tabacchi” si è imbattuto in un “Superenalotto”, cercando e sfiorando il fatidico “6”, il cui jackpot è arrivato a “misurare” ben 91,2 milioni di euro. La ricevitoria del posto ha convalidato un “5”, dal valore di 14.556,92 euro.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

gratta vinci superenalotto premio
Tabaccheria (Wikipedia)

Una felicità appagante di cui gli italiani dovrebbero andare fieri, nella speranza “scaramantica” che questa tempesta gigantesca, abbattutasi sul Paese, tolga definitivamente il disturbo