Violenta scossa di terremoto di magnitudo 6,3: drammatico bilancio, morti e feriti

Un terremoto di magnitudo 6.3 sull’isola di Sulawesi, in Indonesia, ha provocato 34 vittime ed oltre 600 feriti, bilancio che potrebbe salire con il passare delle ore.

Terremoto Indonesia morti feriti
Squadre di soccorso a lavoro tra le macerie (Getty Images)

Una violentissima scossa di terremoto ha colpito l‘isola indonesiana di Sulawesi alle prime luci dell’alba di oggi. Il sisma, di magnitudo 6.3, ha provocato il crollo di diversi edifici, tra cui un ospedale. Il bilancio è drammatico e potrebbe salire nelle prossime ore: al momento si registrano 34 morti ed oltre 600 persone ferite. Numerose le squadre di soccorso a lavoro tra le macerie dei diversi edifici rasi al suolo.

Leggi anche —> Violenta scossa di terremoto nel cuore della notte: paura tra la popolazione

Indonesia, violenta scossa di terremoto sull’isola di Sulawesi: almeno 34 vittime e oltre 600 feriti

Terremoto Indonesia
(Getty Images)

Leggi anche —> Nuova scossa di terremoto ad Est dell’Italia

L’isola di Sulawesi, sita ad est del Borneo in Indonesia, all’alba di oggi, venerdì 15 gennaio (ora locale), è stata colpita da una violenta scossa di terremoto di magnitudo 6.3 della scala Richter. L’epicentro, come riporta l’emittente Al Jazeera, è stato individuato a sei chilometri dalla città di Majene, ad una profondità di 10 chilometri. Il violento sisma ha raso al suolo decine di edifici, tra cui un ospedale, dove si trovavano diverse persone tra pazienti e operatori sanitari.

Al momento il bilancio è di 34 vittime e oltre 600 persone ferite, ma considerando il numero dei feriti e le operazioni di soccorso tra le macerie ancora in corso, le autorità temono che questo potrebbe drammaticamente salire nelle prossime ore. Il capo della Protezione Civile locale Ali Rahman ha spiegato: “Il numero delle vittime potrebbe crescere anche se speriamo che non sia così. Molti dei morti sono sepolti sotto le macerie“. Rahman ha poi spiegato che anche tanti edifici sono stati gravemente danneggiati e le forniture di elettricità sono state interrotte in diverse zone. Inoltre anche alcuni ponti e diverse strade hanno subito ingenti danni, circostanza che ha reso più difficoltoso l’arrivo sul posto dei soccorritori. Stando a quanto riporta l’emittente Al Jazeera, almeno 15mila persone sono state evacuate a seguito del terremoto.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Terremoto Indonesia
(Getty Images)

Un esperto dell’agenzia meteorologica, climatologica e geofisica del paese ha spiegato che altre scosse di assestamento potrebbero verificarsi nelle prossime ore e queste potrebbero provocare uno tsunami. Per questa ragione l’agenzia ha invitato la popolazione a prendere le dovute precauzioni.