Tragedia alla Dakar: pilota muore dopo un drammatico incidente

Il pilota francese Pierre Cherpin, vittima di un incidente durante la settima tappa della Dakar 2021, è morto durante il trasferimento in Francia.

Tragedia Dakar 2021 morto pilota francese
Il pilota francese Pierre Cherpin durante la Dakar 2012 (Getty Images)

Tragedia alla Dakar 2021. Il pilota Pierre Cherpin, rimasto vittima di un incidente lo scorso 10 gennaio durante la settima tappa della competizione, non ce l’ha fatta. Dopo quattro giorni di ricovero in Arabia Saudita, i medici avevano disposto il trasferimento in Francia, ma durante il trasporto il cuore del motociclista francese di 52 anni si è fermato. A renderlo noto sono stati gli stessi organizzatori della Dakar attraverso un comunicato sul proprio sito.

Leggi anche —-> Calcio in lutto, l’attaccante Maboulou muore colpito da un arresto cardiaco

Dakar 2021, morto Pierre Cherpin: il pilota era rimasto vittima di un incidente lo scorso 10 gennaio

Dakar
(Getty Images)

Leggi anche —-> Un mese senza Paolo Rossi, la moglie: “Per lui un museo e una serie tv”

Non ce l’ha fatta Pierre Cherpin, il pilota francese di 52 anni che lo scorso 10 gennaio era rimasto coinvolto in un incidente nel corso della settima tappa della Dakar 2021. Secondo quanto ricostruito, Cherpin era caduto dalla sua moto, una Husqvarna 450, al km 178 della tappa Ha’il – Sakaka, in Arabia Saudita. Quando i medici sono giunti sul posto hanno ritrovato il motociclista privo di sensi e lo hanno immediatamente trasportato presso l’ospedale di Sakaka, dove è stato sottoposto ad un delicato intervento neurochirurgico per via di un grave trauma cranico e successivamente posto in coma indotto.

Per via dell’aggravarsi delle sue condizioni, i medici hanno prima disposto il trasferimento presso l’ospedale di Jeddah e successivamente a Lille, in Francia. Purtroppo, come spiegano gli organizzatori attraverso un comunicato sul sito ufficiale della competizione, il pilota è deceduto ieri, giovedì 14 gennaio, durante il trasferimento verso la Francia.

Pierre Cherpin, imprenditore e grande appassionato di moto, aveva preso parte alla sua quarta Dakar, dopo quelle del 2009, 2012 e 2015, nella categoria “Original by Motul”, categoria che non prevede assistenza esterna. Prima dell’incidente costatogli la vita, l’imprenditore 52enne aveva concluso la sesta tappa in 77esima posizione. Ai microfoni del sito ufficiale aveva dichiarato: “Sono un dilettante, non voglio vincere ma scoprire paesaggi che non avrei mai avuto potuto vedere diversamente. Tutto è emozionante: guidare la moto, vivere la propria passione, conoscere se stessi“.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Pierre Cherpin
Il pilota Pierre Cherpin durante la Dakar 2015 (Getty Images)

Gli organizzatori della manifestazione hanno espresso le proprie condoglianze verso la famiglia e gli amici del pilota francese.