Titanic, Kate Winslet rompe il silenzio: il retroscena terribile sul film. “Non riesco a guardarlo”

Titanic, Kate Winslet rompe il silenzio: il retroscena terribile sul film. “Non riesco a guardarlo”. L’attrice ha rivelato qualche dettaglio sul film campione d’incassi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Titanic (@titanicmovie)

Kate Winslet, star indiscussa del celebre film “Titanic”, ha rivelato di essere stata vittima di bullismo da parte dei media dopo aver recitato nella nota pellicola alla sola età di 21 anni. “Dopo aver girato questo film sono entrata in modalità autoprotettiva” ha raccontato l’attrice. Quella che doveva essere una bella esperienza si è rivelato in un incubo: Kate non ricorda affatto con piacere quegli anni.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> Titanic, perché Jack muore. Il regista lo svela dopo 20 anni

Titanic, Kate Winslet non riesce più a guardarlo: il brutto retroscena

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Titanic (@titanicmovie)

È stato come passare dalla notte al giorno da un istante all’altro. Ho dovuto sottostare a molti controlli personali sul fisico, sono stata molto criticata e la stampa britannica è stata piuttosto scortese con me” ha raccontato Kate. “Ad essere onesta, mi sono sentita vittima di bullismo. Ricordo di aver pensato “questa cosa è orribile e spero che passi”. Poi è sicuramente passata, ma mi ha fatto capire che, se questo significava essere famosi, non ero pronta per essere famosa, decisamente no“.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> Titanic, al via il tour sottomarino: come fare e quanto costa

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Titanic (@titanicmovie)

Kate non ha sfruttato la popolarità per continuare ad ottenere ruoli importanti, ha perseguito invece la strada di produzioni indipendenti per affinare la sua arte. “Stavo ancora imparando a recitare, sentivo di non essere ancora pronta per fare molti grandi lavori a Hollywood“.