Sgonfiare la pancia: rimedi naturali e altri metodi per risolvere il problema!

Ecco tutto quello che c’è da sapere sui rimedi naturali per sgonfiare la pancia. Ecco tutti i possibili metodi per risolvere il problema.

sgonfiare-la-pancia
Come sgonfiare la pancia (Pixabay)

A tutte è capitato, almeno una volta nella vita, di sentirsi gonfie e buffe. Questo capita soprattutto quando c’è una tensione addominale eccessiva. Di solito questo sintomo compare dopo un pasto abbondante oppure consumato con troppa fretta.

In alcuni casi, può essere causato anche dalla menopausa oppure dalla sindrome premestruale.

Ma come fare per rimediare a questo fastidio? Dopo avervi parlato di quanto camminare per dimagrire, ecco i rimedi naturali per sgonfiare la pancia.

Rimedi naturali per sgonfiare la pancia

sgonfiare-la-pancia
Come sgonfiare la pancia (Pixabay)

La pancia si gonfia innanzitutto a tavola. Evitate tutti gli alimenti che sono molto difficili da digerire. No a fritture e piatti ricchi di grassi. Stesso discorso per i dolcificanti artificiali presenti nelle bibite e nei prodotti industriali.

Evitate anche alimenti come melanzane, cipolle, carote e cavoli possono provocare flatulenza e meteorismo.

Al contrario, preferite il consumo di prodotti senza lievito, di verdure cotte, frutta (soprattutto lontano dai pasti) e alimenti che contengono fibre.

Per risolvere il problema della pancia gonfia, potete anche ricorrere al carbone vegetale. Si tratta di una sostanza naturale che ha la capacità di assorbire i gas presente nella pancia.

Anche le piante carminative possono rivelarsi molto utili per sgonfiare la pancia. In particolare, potete optare per:

  • Mirtillo: ha proprietà antifermentative
  • Mela: regola la fermentazione intestinale
  • Menta: ha un’azione digestiva e antisettica
  • Finocchio: ha un’azione stimolante e proprietà antifermentative
  • Zenzero: è antiossidante e digestivo

Tisane efficaci per avere la pancia piatta

sgonfiare-la-pancia-rimedi-naturali
Tisane per sgonfiare pancia (Pixabay)

Potrete preparare una tisana con finocchio e coriandolo, utile ad agevolare la digestione. Procuratevi dei semi di finocchio, 10 g di fiori e foglie di malva e 15 g di semi coriandolo.

Mettete dentro un pentolino 300 ml di acqua e portate ad ebollizione. Unite, poi, un cucchiaio di tisana al finocchio e coriandolo e, poi, lasciate in infusione per almeno 5 minuti. Filtrate il tutto e mettetela da parte per quando volete berla. E’ consigliata soprattutto dopo i pasti principali per favorire la digestione.

In alternativa, potete optare anche per una tisana con anice, limone e carciofo. Procuratevi 25 g di semi di anice, 15 g di foglie di carciofo, 1 scorza di limone.

Miscelate insieme tutte le erbe curative, in modo da ottenere un composto omogeneo. Mettete 250 g di acqua bollente dentro un pentolino e, poi, versateci dentro un cucchiaio di tisana sgonfiante e una fetta di limone. Lasciate in infusione per circa 5 minuti e, se volete, potete dolcificare con un cucchiaino di miele.

Per evitare che la pancia si gonfi, mangiate sempre lentamente. Masticate per bene il cibo ed evitate di inghiottire troppa aria. Banditi assolutamente i lassativi a base di fibre perché si gonfiano a livello intestinale e favoriscono la pancia gonfia.

Fate un esercizio fisico costante e non fumate durante i pasti.