Maschera viso alla marmellata: come avere la pelle più tonica e luminosa!

Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla maschera viso alla marmellata. Tutti i consigli su come avere una pelle luminosa e tonica!

marmellate
Come realizzare maschera viso (Pixabay)

Molto spesso può capitare di trovarsi fuori casa per lavoro o, ancora di più, dimenticando di portare tutti quei trattamenti e cosmetici soprattutto per la cura del corpo. A questo punto, abbiamo due strade: rinunciare per qualche giorno alla routine di bellezza oppure spendere dei soldi per andare a ricomprare quelli che già abbiamo a casa.

Tuttavia con un po’ di fantasia, e seguendo qualche consiglio utile, vi è anche un’altra strada da percorrere: creare dei trattamenti fai da te con ingredienti comuni, che si possono trovare facilmente e che hanno un grande effetto sulla pelle.

Non tutti sanno che la marmellata è un elemento molto nutriente, perfetto dunque per fare da base ad uno scrub o da usare in purezza come maschera.

Creare delle profumate e delicate maschere per il viso a base di marmellata è davvero molto semplice e quasi a costo zero. I risultati che dà questo trattamento fai da te, poi, sono davvero sbalorditivi.

La marmellata, inoltre, può essere applicata sul viso e lasciata in posa per qualche minuto. Così facendo, potrete donare lucentezza alla vostra pelle. Dopo avervi mostrato come fare una maschera viso alla menta, ecco come realizzare una maschera viso alla marmellata.

Creare una maschera viso alla marmellata

marmellata in barattolo
Maschera viso fai da te (Pixabay)

Se volete creare una vera e propria maschera, vi basterà mischiare la marmellata al gusto che preferite con pochi altri ingredienti. Unite magari la vostra marmellata alla farina di cocco.

Una volta versati gli ingredienti in un recipiente con un pò di acqua, non vi resterà che andare a miscelare il tutto fino ad ottenere un composto fluido e privo di grumi che può essere facilmente applicato sul vostro viso.

Prima dell’applicazione, però, è molto importante andare a detergere bene il vostro viso. Un viso ben deterso, infatti, si presta meglio ad assorbire tutti gli ingredienti, favorendone l’assorbimento e la loro funzione.

Una volta portata a termine questa azione davvero importante, aiutandovi anche con prodotti specifici, non vi resterà che applicare la vostra maschera con movimenti circolari. Concentratevi soprattutto sulle zone più delicate, ovvero naso e fronte (dove si trovano di più le impurità).

Ultimi passaggi

fiore in primo piano
Maschera fai da te (Pixabay)

Una volta terminata la stesura della vostra maschera, dovrete lasciarla agire per almeno 15 minuti in modo da lasciare agire tutti i principi attivi dei vostri ingredienti. Trascorso il tempo necessario, non vi resterà che andare a risciacquare il vostro viso con abbondante acqua tiepida e godervi i risultati dalle prime applicazioni.

Fin da subito, il vostro viso apparirà più giovane, più luminoso e soprattutto più profumato. Avrete sicuramente una pelle più liscia. Inoltre, questo trattamento, non avendo al suo interno nessun elemento dall’alta acidità, può essere ripetuto tranquillamente anche più volte alla settimana.