Maschera viso alla menta: come idratare, purificare ed energizzare la pelle!

Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla maschera viso alla menta. A cosa serve e perchè usarla: date un’occhiata a tutte le info e le modalità di preparazione del trattamento fai da te.

foglie di menta
Come usare la menta (Pixabay)

Il viso risente in particolar modo della stanchezza e dello stress. Questo rende la pelle meno luminosa e contribuisce alla formazione delle prime rughe.

Per far ritornare la pelle ben idratata, nutrita e luminosa non servono trattamenti estetici costosi, ma soltanto conoscenza e utilizzo di ingredienti del tutto naturali. Dopo aver visto come si realizza una maschera al tè verde, ecco come realizzare una maschera viso alla menta.

Realizzare una maschera viso alla menta

foglie di menta
Maschera viso alla menta (Pixabay)

Uno degli elementi più importanti per detergere e purificare la pelle è sicuramente la menta.

Questa erba, oltre ad essere usata per dare quel tocco in più a piatti e a cocktail, è anche molto utile in cosmesi per il suo profumo. I suoi principi attivi rendono la menta davvero efficace per purificare e disinfettare la cute.

Questo può essere possibile perché la menta contiene mentolo, vitamina C, sostanze antibiotiche, limonene e isovalerianato. La menta e le sue azioni benefiche tra le altre cose è conosciuta fin dai tempi antichi. Quando veniva usato come rimedio a costo zero in grado di restituire luminosità alla nostra cute.

Le sue proprietà, quindi, sono sempre state riconosciute e vanno ben oltre l’attività culinaria, ma possono essere sfruttate anche come vero e proprio concentrato di bellezza.

La menta è molto utile anche per creare una maschera per il viso fai da te ad azione peeling capace di purificare i pori, eliminare cellule morte e ridurre punti neri.

Crearla è davvero molto semplice. Vi basteranno soltanto pochi ingredienti: un litro di acqua, un recipiente e una manciata di menta. Fate bollire l’acqua all’interno di una pentola e, dopo che l’acqua ha raggiunto la temperatura, mettetela all’interno del recipiente e aggiungete la menta.

A questo punto, lasciate per 5 minuti la menta dentro l’acqua bollente. Dopodiché, proteggendo i vostri capelli con una cuffia, porgete il viso sul recipiente con l’acqua ancora bollente. Per sfruttare al meglio l’azione del vapore, mettete un asciugamano sul vostro capo.

Lasciate agire il vapore insieme alla menta per circa 15 minuti in modo da far dilatare i pori. L’azione della menta andrà a purificare la vostra pelle, vedrete.

Trascorsi 15 minuti, risciacquate il viso con acqua fredda. Potete ripetere questo semplice trattamento anche più volte alla settimana.

Maschera a base di menta

ginocchio con crema idratante
Maschera menta fatta in casa (Pixabay)

Potete realizzare anche una maschera a base di menta con mezzo litro di acqua, 200 g di d’avena e una manciata di menta.

In un recipiente, frullate tutti questi ingredienti fino a che non avrete ottenuto un composto omogeneo da applicare sulla pelle. Applicatelo sui punti più critici del viso come, per esempio, la fronte e il naso massaggiando delicatamente.

Lasciate in posa la maschera per almeno 15 minuti e, dopo, andate a risciacquare con abbondante acqua tiepida. I risultati di questo trattamento saranno visibili già dalle prime applicazioni.