Incidente sul lavoro, operaio perde la vita in una cava

Nella mattinata di ieri a Melicucco, in provincia di Reggio Calabria, un operaio di 51 anni è morto mentre si trovava a lavoro in una cava.

Reggio Calabria operaio muore cava pneumatico
(PIRO4D – Pixabay)

Un operaio di 51 anni ha perso la vita nella mattinata di ieri in un cava di Melicucco, in provincia di Reggio Calabria, dove lavorava. La vittima, secondo quanto ricostruito, sarebbe stata travolta dall’onda d’urto provocata dall’esplosione di un grande pneumatico. Dopo l’allarme, presso la cava sono arrivati i sanitari del 118 che hanno trasportato d’urgenza il 51enne in ospedale, dove purtroppo è deceduto poco dopo. Le dinamiche dell’incidente sono ora al vaglio dei carabinieri.

Leggi anche —> Dramma in una casa famiglia: muore bambino autistico di 8 anni

Reggio Calabria, operaio muore travolto dallo scoppio di un pneumatico: indagano i carabinieri

Incidente incrocio Imola uomo muore
Ambulanza (Dmitry Vereshchagin- AdobeStock)

Leggi anche —> Tragico incidente in un cantiere: operaio perde la vita

Un’altra vittima del lavoro nel nostro Paese. Un operaio è morto ieri mattina, martedì 19 gennaio, a Melicucco, comune in provincia di Reggio Calabria. La vittima è Antonio Bellissimo, 51enne che si trovava a lavoro presso una cava. L’uomo, secondo quanto riporta la stampa locale e la redazione di Fanpage, era intento a gonfiare un grosso pneumatico di un camion che improvvisamente è esploso provocando un’onda d’urto che ha investito l’operaio. I colleghi accortisi dell’accaduto hanno subito soccorso l’uomo ed hanno lanciato l’allarme.

Presso la cava sono arrivati in pochi minuti i sanitari del 118 che hanno prestato le prime cure al 51enne e lo hanno trasportato d’urgenza in ospedale, dove purtroppo è deceduto poco dopo l’arrivo per via delle ferite riportate nell’incidente.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Trovato cadavere di un anziano morto da 20 giorni ad Ancona
Carabinieri (Shjmira – Adobe Stock)

Intervenuti anche i carabinieri della stazione di Melicucco che hanno avviato le indagini per accertare le dinamiche della tragedia. La Procura di Palmi che coordina le indagini, riporta Fanpage, ha già disposto l’esame autoptico sulla salma che dovrà chiarire le cause del decesso.