Maschera viso con farina di riso: i dettagli sul segreto di bellezza giapponese!

Ecco tutto quello che c’è da sapere su come realizzare una maschera viso con farina di riso efficace e performante. Consigli e dritte utili!

maschera-viso-farina-riso
Maschera fai da te (Pixabay)

In una società dove lo stress è all’ordine del giorno, è importante ritagliarsi sempre dei momenti per prendersi cura di sé stessi, magari facendo una maschera fai da te per il viso.

Se non viene curata con costanza, la pelle appare meno luminosa, spenta, accelerando di conseguenza anche il processo di invecchiamento.

Potete rimediare, avendo alcuni piccoli accorgimenti in modo da creare delle semplicissime maschere che daranno nutrimento e andranno a purificare la pelle, facendo apparire il viso molto più luminoso e la pelle più elastica.

Gli ingredienti con cui possiamo creare queste maschere fai da te sono davvero tantissimi. Optate per quelli più economici che sono presenti in quasi tutte le dispense.

Uno degli elementi meno conosciuti ma che sicuramente può apportare una serie di fantastici benefici, è sicuramente la farina di riso. Un trattamento molto conosciuto in Oriente dove, da sempre, il riso viene utilizzato non solo come alimento ma anche come routine di bellezza. 

Il riso, infatti, ha moltissime proprietà in quanto è ricco di fosforo, magnesio e vitamine soprattutto del
gruppo B. Per questo motivo, ha sia proprietà assorbenti sia opacizzanti che lo rendono ideale per pelli grasse ma anche miste.

 Inoltre, il trattamento a base di farina di riso riesce a rendere la pelle molto liscia e setosa, tanto da renderlo ottimale anche su quelle pelli davvero sensibili. Dopo avervi parlato della maschera all’oro, ecco come creare una maschera con la farina di riso.

Come realizzare una maschera con la farina di riso

maschera-viso-farina-riso
Maschera fai da te (Pixabay)

Creare una maschera a base di farina di riso è davvero facilissimo. Procuratevi 1 cucchiaio
di farina di riso, 1 cucchiaio di olio vegetale e del semplice latte.

Tutti questi ingredienti andranno messi in un recipiente e andranno ben amalgamati fino ad ottenere un composto denso ma privo di grumi.

Prima di applicare la maschera fai da te è buona norma andare a pulire il viso in
modo da eliminare le impurità e preparare la pelle a ricevere tutti gli elementi presenti nel
trattamento.

Per fare questo, potete anche utilizzare dei prodotti creati proprio a questo scopo. Una
volta terminato questo passaggio, potete applicare il composto sul viso andando amassaggiare delicatamente soprattutto le zone più critiche come il naso e la fronte.

Tempi di posa e altri dettagli

maschera-viso-farina-riso
Benefici farina di riso (Pixabay)

Dopodiché dovete aspettare al massimo 15 minuti in modo da far agire la maschera e, dopo, risciacquate
con abbondante acqua tiepida fino ad eliminare qualsiasi residuo della maschera.

Al termine di tutto il procedimento, è buona norma andare anche ad applicare una normale crema idratante oppure il tonico che abitualmente usate.

I benefici di questo trattamento saranno subito visibili e la vostra pelle apparirà fin da subito più luminosa e
sicuramente più morbida. Non essendoci elementi chimici, ma solamente ingredienti naturali, potete pensare di utilizzare questa maschera anche più volte alla settimana. La vostra pelle vi ringrazierà sicuramente!