Antonio Careca parla a YesLife dopo la caduta: l’aggiornamento sulle sue condizioni

Dopo l’intervento subito alla spalla, l’ex giocatore del Napoli, Antonio Careca, in un’intervista a YesLife, ha rassicurato i propri tifosi.

Antonio Careca intervista intervento
Antonio Careca (Getty Images)

L’ex attaccante del Napoli, Antonio Careca durante la scorsa settimana è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico dopo aver subito la rottura di un tendine della spalla in seguito ad una caduta. Fortunatamente, l’ex giocatore brasiliano, ora in convalescenza, sta bene. A confermarlo è stato lo stesso Careca, raggiunto dalla nostra redazione.

Leggi anche —> Elia Viviani operato d’urgenza: paura per il ciclista medaglia d’oro

Antonio Careca, rassicura i sostenitori dopo la caduta: “Fortunatamente adesso sto bene”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Antonio/Careca (@antoniocareca09)


Leggi anche —> Federica Alemanno: la mano tesa a Zanardi e la tecnica all’avanguardia

Sto bene, ho dovuto subire un intervento chirurgico alla spalla a causa della rottura di un tendine, ma adesso fortunatamente sto bene“. Così, l’ex centravanti del Napoli, Antonio Careca, raggiunto dai microfoni di Yeslife questa mattina, ha rassicurato i suoi sostenitori preoccupati dopo l’intervento subito. Anche la scorsa settimana, dopo aver lasciato l’ospedale dove era stato ricoverato, Careca aveva parlato di quanto accaduto attraverso un post sul proprio profilo Instagram. L’ex attaccante, che si mostrava con il tutore al braccio, aveva voluto anche ringraziare i medici che lo avevano curato e tutto il personale sanitario dell’ospedale. “Finalmente a casa. Ho riportato- aveva scritto su Instagram– la rottura della cuffia dei rotatori. Vorrei ringraziare il dottor Rodrigo Ortiz e l’anestesista Tulio, insieme a tutto il personale del centro ospedaliero“.

Careca ha militato nel Napoli per sei stagioni, a cavallo tra gli anni ’80 e i ’90 al fianco di Diego Armando Maradona. La punta brasiliana, che insieme al Diez e Bruno Giordano formava lo storico trio MAGICA, è uno degli attaccanti più amati dal popolo partenopeo anche grazie alle sue reti che hanno trascinato il Napoli nel periodo più vincente della sua storia. Con gli azzurrri ha conquistato tre trofei: uno Scudetto ed una Supercoppa Italiana nel 1990, durante la quale realizzo due reti nel 5-1 rifilato alla Juventus, ed una Coppa Uefa nel 1989.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Antonio Careca
Antonio Careca durante il match tra Brasile ed Argentina ai Mondiali del 1990 (Getty Images)

Terminata nel 1993 l’avventura alle pendici del Vesuvio, il calciatore si traferì in Giappone al Kashiwa Reysol, dove rimase per quattro anni prima di tornare in patria chiudendo la carriera nel 2004.