Uomo uccide la moglie e i quattro figli: dopo l’arresto confessa il riprovevole motivo

Un uomo ha ucciso a sangue freddo la moglie ed i suoi quattro figli: interrogato dalla polizia avrebbe ammesso le proprie responsabilità, confessando il movente.

Pakistan uomo uccide moglie figli
Polizia Pakistan (Getty Images)

Un delitto raccapricciante che si fa fatica a sentire, eppure purtroppo è questa l’atroce verità. Un uomo ha sterminato la propria famiglia uccidendo la moglie ed i suoi quattro figli. Immediatamente fermato dalla polizia, l’assassino a sangue freddo avrebbe ammesso le proprie responsabilità, affermando che si sarebbe trattato di un “delitto d’onore”.

Leggi anche —> Adolescente scomparso ritrovato in una grotta in mezzo alla neve

Pakistan, uccide la moglie ed i quattro figli: arrestato un uomo, ha confessato i delitti

Polizia Pakistan
Polizia Pakistan (Getty Images)

Leggi anche —> Elicottero si schianta al suolo: non ci sono sopravvissuti

In Pakistan, purtroppo, nonostante le numerose condanne non soltanto dal comparto giustizia, ma anche della comunità e di organizzazioni votate alla salvaguardia dei diritti umani, continuano a registrarsi innumerevoli delitti d’onore. In particolare, riporta la redazione del New Indian Express, stando ad un recente rapporto se ne conterebbero mille all’anno. Un atto vile e brutale posto in essere dagli uomini che ritengono le vittime ree di averli disonorati.

L’ultimo si sarebbe registrato a Gujranwala della provincia del Punjab. Un padre, un marito, si sarebbe reso autore dell’atroce crimine uccidendo la moglie e quattro figli. A dichiarare che a spingerlo al gesto sarebbe stata la presunta lesione al suo onore, lui stesso. Lo avrebbe confessato dinnanzi alla Polizia a cui non avrebbe negato, peraltro, le proprie responsabilità.

Si chiamerebbe Imran l’uomo autore dell’agghiacciante pluriomicidio il quale avrebbe altresì spiegato la dinamica dei fatti. Ha ucciso tutti i suoi figli, riporta la redazione del New Indian Express, ha riferito la Polizia citando le parole dell’uomo. I piccoli si sarebbero svegliati nel cuore della notte ed avrebbero prima assistito all’uccisione della madre.

Le organizzazione a favore dei diritti umani hanno più volte denunciato la pratica diffusa del delitto d’onore, localmente nota come Karo-Kari. Soprattutto rilevando che spesso sono crimini che rimangono impuniti, considerato che vittima e carnefice sovente appartengono alla stessa famiglia. Purtroppo i casi di violenza sulle donne in Pakistan sono in costante aumento. Pochi mesi fa un uomo avrebbe ucciso la sorella giustificando l’atto come una necessità per salvaguardare l’onore della famiglia. La donna, a suo dire, avrebbe intrattenuto illecite relazioni con uomo di un altro distretto. Rimasto impunito, in quanto si sarebbe dato alla fuga.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Polizia pakistana
(Getty Images)

Ed ancora, solo poche settimane fa un uomo avrebbe assassinato la moglie per il medesimo motivo.