Larry King ha perso la battaglia contro il Covid. Addio al leggendario conduttore

Larry King, celebre giornalista e conduttore è morto a 87 anni, dopo aver lottato contro il coronavirus. L’annuncio è stato dato dalla società di famiglia tramite il suo profilo Twitter. Ancora non si conoscono i dettagli delle esequie

Larry King - L'annuncio della morte del conduttore su Twitter
Larry King – L’annuncio della morte del conduttore su Twitter

LEGGI ANCHE –> Varianti Covid: dopo quella inglese arriva la francese, allarme a Parigi

Giornalista, conduttore e produttore: Larry King aveva ricoperto tantissimi ruoli durante la sua longeva carriera televisiva, durata oltre 60 anni. Amato, rispettato e soprattutto temuto, era uno dei volti più noti della tv americana. Il suo vero nome era Lawrence Harvey Zeiger, nato a New York il 19 novembre 1933. Cambiò cognome in King quando esordì nel 1957 come dj presso una stazione radio di Miami Beach, in Florida, dietro consiglio del suo manager. Poi lavorò come commentatore di partite di football, ma il vero successo arrivò nel 1985 con la nascita del suo talk show, il “Larry King Live“, in onda sulla CNN per ben 25 anni.

Ha realizzato più di 50mila interviste: a partire dagli anni 70, i presidenti americani, politici internazionali come Yasser Arafat e e Vladimir Putin e artisti come Marlon Brando, Madonna, Frank Sinatra e Barbra Streisand, tutti si sono raccontati ai microfoni di Larry King. Aveva uno stile giornalistico inconfondibile, che gli era valso il plauso della critica e numerosi riconoscimenti internazionali. Fra i suoi tratti distintivi c’era il look semplice e informale: le maniche di camicia sempre arrotolate e le bretelle colorate.

LEGGI ANCHE –> Carlo Conti la sua salute e il monito sulla malattia del terzo millennio: “Stiamo attenti”

Chi era Larry King?

Larry King
Larry King durante il suo talk show

Il conduttore aveva rivelato di essere affetto da diabete di tipo 2 e, nel corso degli anni aveva sofferto di diversi attacchi di cuore, tanto che nel 1987 aveva dovuto sottoporsi a un intervento chirurgico di bypass quintuplo. Nel 2017, Larry King aveva annunciato di aver ricevuto un’altra terribile diagnosi: un cancro ai polmoni, poi rimosso con successo grazie a un delicato intervento chirurgico.

Date le sue già precarie condizioni di salute e le patologie pregresse, i medici del Cedars Sinai Medical Center non hanno potuto fare nulla per guarirlo dal Covid-19. Nonostante il giornalista fosse ricoverato nell’ospedale losangelino da tre settimane, stamattina si è spento per le complicazioni insorte.

 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

Larry King e Nelson Mandela
Larry King durante l’intervista a Nelson Mandela

Larry King si era sposato otto volte ed aveva avuto cinque figli, due dei quali morti per malattia nel 2020. La famiglia non ha ancora divulgato i dettagli dei funerali del celebre giornalista, mentre sui social i suoi tantissimi fan continuano a ricordarlo e a commemorare la sua indimenticabile carriera.