Mamma dà in adozione la figlia, dopo 50 anni la sconvolgente verità

Una mamma ha dato in adozione sua figlia avuta ad appena 14 anni: dopo 50 anni, quando ha deciso di mettersi a cercarla, ha scoperto la sconvolgente verità

scherzo su twitter
twitter (Photo Mix – Pixabay)

Pauline Pedder è rimasta incinta quando aveva solo 14 anni e ha dovuto dare in adozione sua figlia per un grave dramma in famiglia. Dopo 50 anni la donna ha deciso di mettersi a cercarla e si è rivolta a un programma televisivo “Long Lost Family“. Durante lo show del Regno Unito, la conduttrice Davina McCall ha comunicato due importanti verità alla donna: sua figlia è stata ritrovata e la stessa ha seguito per anni la mamma sui social network. Pauline ha confessato di essere rimasta senza parole e con grande dispiacere ha anche detto di aver perso del tempo prezioso visto che avrebbe potuto riunirsi con Carol (questo il nome di sua figlia) anni prima.

LEGGI ANCHE -> Organizza una festa con 60 persone: arrestata studentessa di 18 anni

La storia della mamma che ha dato la figlia in adozione 50 anni prima

Nuova tragedia legata a TikTok, un 17enne muore schiacciato sotto un treno
Social (Foto di Vlad Vulturar da Pixabay)

LEGGI ANCHE -> Scuola, prof sequestra il cellulare a un’alunna e il padre denuncia l’istituto

Carol, che adesso ha 51 anni, ha detto di aver sempre pensato a sua madre biologica e con l’aiuto di una sua amica, l’ha trovata su Facebook ma per paura di un suo rifiuto ha seguito solo ciò che postava. Pauline (65 anni) a 14 anni è rimasta incinta così si è nascosta a casa del suo fidanzato per evitare di traumatizzare la sua famiglia. Suo padre però, scoperto tutto, le disse che non avrebbe dovuto portare lì il nascituro e non la fece uscire di casa. Pauline perse ogni traccia del suo fidanzato e, al momento del parto, i suoi genitori le fecero mettere al mondo la piccola in un ospedale privato.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

Testimonianze social
Testimonianze social (Getty Images)

Dopo soltanto 30 giorni la bambina di nome Louise fu data in adozione. Intanto Pauline pensava sempre a lei fino al giorno in cui ha deciso finalmente di cercarla. Ora le due donne avranno sicuramente tanto da dirsi per recuperare il tempo perso.