Ragazzo travolto da una valanga: la tragedia sotto gli occhi degli amici

Un ragazzo di 20 anni è morto nella serata di ieri dopo essere stato travolto da una valanga mentre era in motoslitta al Mortirolo, in provincia di Brescia.

Brescia ragazzo morto valanga
(Getty Images)

Tragedia nei pressi del Passo del Mortirolo, in provincia di Brescia, dove un ragazzo di 20 anni è morto dopo essere stato travolto da una valanga mentre si trovava in motoslitta insieme ad altri amici. Probabilmente proprio il passaggio dei veicoli sulla neve potrebbe aver fatto staccare la slavina che ha centrato in pieno il giovane. Sul posto sono giunti i soccorsi, che dopo circa 45 minuti, hanno individuato il 20enne e lo hanno estratto dalla neve portandolo in ospedale, dove purtroppo è deceduto poche ore dopo.

Leggi anche —> Travolto da un’auto mentre era in sella alla sua bici: tragedia in serata

Brescia, valanga si abbatte su un gruppo di amici in motoslitta: muore ragazzo di soli 20 anni

Maestro sci morto valanga Trento
(Simon Steinberger – Pixabay)

Leggi anche —> Brescia, medico killer: avrebbe indotto la morte di due pazienti

Non ce l’ha fatta il giovane Matteo Gestra, il ragazzo di 20 anni rimasto sotto la neve per circa tre quarti d’ora dopo essere stato travolto da una valanga nella giornata di ieri, domenica 24 gennaio. La vittima, come riporta la redazione de Il Corriere della Sera, si trovava insieme ad alcuni amici per una giornata in motoslitta al Mortirolo, nel territorio di Monno, in provincia di Brescia. Improvvisamente, mentre il gruppo si trovava in un parco naturale, dove è vietato l’accesso alle motoslitte, una slavina si è staccata, forse proprio per il passaggio dei mezzi, ed ha travolto il ragazzo. Gli amici che hanno assistito alla scena hanno immediatamente lanciato l’allarme.

Sul posto sono intervenuti gli uomini del Cnsas (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) e del Sagf (Soccorso alpino Guardia di Finanza). Dopo circa 45 minuti, un cane dell’unità cinofila ha individuato il ragazzo che, dopo essere stato estratto vivo dalla neve, è stato elitrasportato all’ospedale di Bergamo. Nonostante i tentativi dei medici di salvargli la vita, purtroppo, in serata il suo cuore ha smesso di battere.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Sondrio pensionato muschio presepe
Elisoccorso (Getty Images)

La notizia della tragedia ha sconvolto la comunità di Stazzona (Como), dove la vittima viveva. Numerosi sono stati i messaggi di cordoglio, apparsi anche su social network, per la famiglia.