Sparatoria in un’abitazione: sterminata intera famiglia, tra le vittime una ragazza incinta

Un’intera famiglia è stata sterminata in una sparatoria consumatasi all’interno di un’abitazione: il bilancio è di cinque vittime ed un ferito in gravi condizioni.

Usa sparatoria abitazione uccisa famiglia
(Chalabala – Adobe Stock)

Dramma in un’abitazione di Indianapolis (Usa), dove nella notte tra sabato e domenica un’intera famiglia è stata uccisa a colpi d’arma da fuoco. Tra le vittime, cinque in totale e tutte parenti tra loro, anche una ragazza di 19 anni incinta e altri due giovani. Un minore, invece, sarebbe stato ritrovato ancora in vita e trasportato in ospedale, dove versa in gravissime condizioni. Sulla sparatoria stanno ora indagando le autorità che hanno fatto scattare la caccia all’uomo per rintracciare i responsabili.

Leggi anche —> Agghiacciante omicidio: italiana violentata, uccisa e nascosta in un frigorifero

Usa, sparatoria in un’abitazione: sterminata un’intera famiglia, tra le vittime una 19enne incinta

Accoltella familiari per salvarle dal coronavirus
Ambulanza Usa (Getty Images)

Leggi anche —> Arrestato per un omicidio: l’agghiacciante scoperta della Polizia durante le indagini

Cinque persone hanno perso la vita ed una è in condizioni gravissime in ospedale. Questo il tragico bilancio di una sparatoria consumatasi nella notte tra sabato 23 e domenica 24 gennaio all’interno di un’abitazione di Indianapolis, negli Usa. Stando a quanto riporta la stampa locale e la redazione del New York Times, le vittime, assassinate a colpi d’arma da fuoco, sarebbero tutti parenti tra loro. A perdere la vita una donna di 42 anni, il marito 42enne, i due figli, un ragazzo 18enne e la sorella di 13 anni, ed una ragazza 19enne incinta. Deceduto anche il bambino che quest’ultima portava in grembo. Un ragazzo minore è stato, invece, gravemente ferito e ritrovato in strada dalla polizia che è giunta sul posto.

Presso l’abitazione sono arrivati, oltre agli agenti, i paramedici che non hanno potuto far nulla per le cinque vittime. Il minore ferito è stato trasportato d’urgenza in ospedale, dove ora si trova ricoverato in gravissime condizioni, ma si ritiene che possa salvarsi.

Le autorità hanno subito avviato gli accertamenti e le indagini per ricostruire quanto accaduto all’interno dell’abitazione e rintracciare i colpevoli. La polizia, riporta il New York Times, ritiene che ad aprire il fuoco siano state due o più persone che avevano preso di mira la famiglia.

Il sindaco di Indianapolis, Joe Hogsett, ha durante una conferenza stampa, ha commentato la tragedia affermando: “Abbiamo assistito – riporta il New York Timesad un omicidio di massa, la scelta di uno o più individui di portare – e non uso queste parole alla leggera – terrore all’interno della nostra comunità“.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Polizia Stati Uniti
(Getty Images)

Il primo cittadino ha poi concluso spiegando di voler veder presto catturati i responsabili, sulle tracce dei quali vi è già un grande dispiegamento di forze.