Igiene personale: cosa accade se non ci si lava per diversi giorni

Prendersi cura della propria igiene personale è un’abitudine sana che non serve solo a prevenire cattivi odori. Scopriamo le conseguenze del non lavarsi.

Igiene personale Cosa accade se non ci si lava
Vasca da bagno – Pixabay

L‘igiene personale riguarda tutti quei comportamenti e le abitudini relative alla cura e al benessere del nostro corpo. E’ fondamentale avere una routine giornaliera al riguardo, poiché ne beneficia innanzitutto la nostra salute e, non meno importante, anche la nostra sfera sociale.

Lavarsi ed emanare un buon odore è un atto di rispetto per se stessi e per le persone con cui entriamo in contatto, inevitabilmente, per motivi di studio, lavoro, amicizia, famiglia, ecc. Si, anche in periodi d’isolamento come quello che stiamo affrontando, l’igiene non è MAI un aspetto da sottovalutare o trascurare.

Sebbene sia comprensibile, a volte, rinunciare alla doccia quotidiana per motivi di stanchezza o noia, non lo è quando non lavarsi diventa un atteggiamento reiterato e prolungato nel tempo. L’ablutofobia è la paura di bagnarsi o entrare in contatto con prodotti per l’igiene personale. Questo è un caso estremo in cui si entra nella sfera delle patologie psichiatriche. Che ne soffre potrebbe essere scusato, per tutti gli altri non ci sono giustificazioni che tengano.

LEGGI ANCHE—>Come gonfiare le labbra fai da te: i trucchi in mancanza del filler!

Igiene personale. I rischi se non ci si lava per tempo prolungato

doccia
L’acqua e la sua temperatura possono influire in modo negativo sull’aspetto dei nostri capelli (955169 da Pixabay)

LEGGI ANCHE—>Scadenza dei prodotti cosmetici: tutto quello da sapere per evitare pericoli

Mai come in questo periodo storico abbiamo capito quanto anche lavarsi semplicemente le mani possa essere un comportamento vitale. L’ igiene arriva dunque a salvare delle vite. Scopriamo perchè.

Il nostro corpo ospita migliaia di batteri che sono innocui se non lasciati proliferare. Tuttavia, essi sono innanzitutto causa di cattivo odore e, a contatto con le mucose di occhi, naso e bocca, possono innescare delle infezioni, anche di grave entità. Conseguenze ben peggiori possono incorrere nell’area genitale.

Se non si ha il tempo di fare una doccia completa, è fondamentale tenere sempre puliti almeno i genitali, il viso e le ascelle, ossia i posti dove i batteri prolificano di più.

Non lavarsi per 48 ore potrebbe portare a formazione di irritazioni, prurito, pus e punti neri sul viso. Se il tempo dovesse aumentare, arrivando anche a una settimana senza una doccia, è possibile arrivare a infezioni serie, comedoni dolorosi sulla pelle, insorgenza di funghi, forfora sui capelli e, ovviamente, odore nauseabondo.

I paesi più virtuosi in questo settore? Giappone e Italia, grazie alla presenza dei wc super tecnologici della prima nazione e del bidet nella seconda.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Colf, badanti e baby sitter: è in arrivo l'aumento contrattuale
Lavabo e dispenser di sapone (foto Pixabay)

Attenzione: anche lavarsi troppo spesso non è un atteggiamento sano. La nostra pelle è ricoperta da un film idrolipidico che, se alterato con saponi troppo aggressivi e con l’uso eccessivo di acqua, potrebbe comportare altro tipo di danni. Come sempre, la virtù sta nel mezzo.