Antonino Cannavacciuolo, quei maltrattamenti subiti mai dimenticati

Antonino Cannavacciuolo racconta alcuni episodi inediti della sua vita, i maltrattamenti subiti e mai dimenticati.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Antonino Cannavacciuolo (@antoninochef)

Con i suoi quasi 3 milioni di follower su Instagram, Antonino Cannavacciuolo è ad oggi uno degli chef più amati. Le sue partecipazioni ai programmi culinari sono sempre molto amate e richieste. Simpatia travolgente, spontaneità sono caratteristiche che rendono lo chef anche un perfetto uomo di spettacolo. ‘Antonino Chef Academy’  ‘Cucine da incubo’ e Masterchef, sono alcuni dei programmi di successo che vantano la sua presenza. Non solo serenità, Cannavacciuolo ha svelato alcuni retroscena inquietanti sulla sua infanzia rivelando altresì dei dettagli alquanto discutibili e provocando sgomento a chi ha sentito la terribile rivelazione.

LEGGI ANCHE -> Justine Mattera: selvaggia in spiaggia, è una bellezza devastante – FOTO

Antonino Cannavacciuolo, la frase choc sulle “mazzate” ricevute

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Antonino Cannavacciuolo (@antoninochef)

LEGGI ANCHE -> Justine Mattera, 9 motivi per interessarti al ciclismo, e mostra solo splendori – FOTO

Di recente Antonino Cannavacciuolo ha raccontato nel corso di un’intervista un triste retroscena che riguarda la sua formazione, precisamente quando a soli 13 anni ha mosso i primi passi all’interno di una cucina. Momenti importanti che l’hanno reso lo chef famoso e bravissimo che è oggi ma nel corso della sua lunga gavetta non sono mancati momenti discutibili, soprattutto per quel che concerne il suo dominus ovvero lo chef da cui apprendeva i segreti della cucina. Un uomo che più volte gli avrebbe alzato le mani e che persino – testuali parole di Antonino – “Sono andato a lavorare in cucina a 13 anni e mezzo. La notte tornavo a casa con spalle e braccia blu per le mazzate che mi rifilava uno chef”. Maltrattamenti che non sono passati inosservati ai genitori tanto da volere la madre denunciare.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Antonino Cannavacciuolo (@antoninochef)

“Oggi quello chef verrebbe arrestato per maltrattamenti. Ma a me è servito”. Dichiarazione choc molto discutibile.