La maschera sul viso detta nuove regole di cura e trucco

Negli ultimi dieci mesi, la maschera è diventata un importante accessorio per la salute.

L’uomo con mascherina è persino apparso tra gli emoji. La maschera è diventata parte integrante della nostra immagine e tutti cercano di distinguersi con l’originalità di questo accessorio. Negli Stati Uniti, sono ora molto popolari le maschere su catene, che, se necessario, possono essere appese al collo. Oggi, insieme agli specialisti di Nabla, un grande produttore di cosmetici decorativi, scopriremo come la nostra cura e il nostro trucco siano cambiati a causa della necessità di rispettare le regole di protezione contro COVID-19.

Indossiamo maschere protettive ogni giorno per proteggerci e, grazie a loro, il nostro approccio al trucco è cambiato. Se prima prestavamo grande attenzione alla pulizia della pelle, nelle condizioni moderne deve essere fatto ancora più a fondo. Ora è persino apparso un termine per riferirsi all’acne derivante dall’attrito di una maschera sulla pelle: maskne o l’acne meccanica.È importante distinguere che in caso di eruzione cutanea sotto una maschera, può essere sia acne che rosacea, dermatite periorale o irritazione dall’indossare la maschera https://makeup.it/brand/430851/. Esteriormente, tutto sembra simile, ma il trattamento è diverso. Una diagnosi accurata può essere fatta solo dal dermatologo.

La mascherina – una vera barriera fisica

I cosmetologi affermano che indossare una maschera porta a un’intensa sudorazione, irrita la pelle e provoca infiammazione. “Una cura adeguata è ora estremamente importante. La sera, usa sieri con vitamina C per migliorare il metabolismo, e nel pomeriggio – prodotti con squalano (un idrocarburo intensamente idratante) e un buon idratante. Questa combinazione di prodotti aiuterà a combattere la sensibilità della pelle, che facilita indossare una maschera“, spiegano gli specialisti. Shani Darden, una famosa estetista con sede a Los Angeles, aggiunge che vale la pena cercare prodotti che leniscano la pelle e limitino l’uso di prodotti attivi mentre è irritata.

Se parliamo di protezione solare, che è richiesta anche con l’inizio dell’autunno, la maschera crea una barriera fisica. Ma sulla parte del viso che non è coperta, è necessario applicare prodotti sunscreen – cosmetici per proteggere dai raggi UV. È importante farlo prima di indossare la maschera per coprire tutte le aree necessarie (soprattutto intorno alle orecchie) dove la pelle può abbronzarsi con tracce della maschera.

Particolare attenzione deve essere prestata alla pulizia “dell’accessorio”. Puoi usare maschere mediche usa e getta: i cosmetologi le definiscono le più rispettose della pelle. Se stai usando una maschera riutilizzabile, lavala ogni volta che entri in casa. “La chiave di tutto questo è la pulizia della maschera che indossi. Se preferisci maschere riutilizzabili, scegli materiali naturali come cotone e seta e astieniti dai sintetici.

Detergere non solo la pelle, ma anche la maschera

I dermatologi hanno studiato attentamente la questione dell’igiene delle maschere e consigliano vivamente di lavarle ad una temperatura di +60 ° C, sempre con un detersivo e almeno mezz’ora. Asciugare le maschere all’aperto per un massimo di 2 ore. Possono essere lavati con il resto dei indumenti, ma fai attenzione agli indumenti con bottoni che possono danneggiare l’accessorio. Conserva le maschere in scatole di plastica ermeticamente sigillate o sacchetti con cerniera sigillati. La maschera riutilizzabile deve resistere a un minimo di 5 lavaggi. Se trovi difficile respirare, è il momento di smaltirlo. La maschera monouso deve essere cambiata ogni 4 ore non appena si bagna. L’importante è pulire il viso prima di indossare la maschera e dopo averla tolta. Se noti irritazione sul viso, assicurati di pulire la pelle e applicare un unguento per guarire. La maschera non dovrebbe essere troppo stretta o aderente. Non acquistare un accessorio con una superficie abrasiva: può irritare la pelle.

A proposito, un’osservazione importante per chi porta gli occhiali. Gli occhiali potrebbero appannarsi quando indossi la maschera. Per evitarlo, cerca di respirare con più calma.

L’enfasi sugli occhi e sopracciglia

Tuttavia, prima di tingere gli occhi e le sopracciglia, è necessario applicare il fondotinta. I truccatori consigliano di utilizzare prodotti che offrono una copertura leggera o una copertura media: queste sono le scelte migliori per il trucco quotidiano. In questo caso, è molto importante tenere conto della sua durabilità. Di solito i prodotti persistenti sono etichettati “Tinted” o “Long lasting”, ma tutti i marchi hanno il proprio sistema di denominazione, quindi è meglio chiedere consiglio a un consulente.

Se non è possibile o se non desideri acquistare un nuovo fondotinta persistente, puoi utilizzare una cipria fissante. Sfortunatamente, a causa dell’attrito, anche un fondotinta a lunga durata può essere impresso sulla maschera, e questo non è molto piacevole.

Con l’inizio della quarantena, le vendite di mascara, eyeliner e prodotti per le sopracciglia sono letteralmente salite. Questo è logico, perché la maggior parte del viso è coperta da una maschera e l’interlocutore vede solo i tuoi occhi. A proposito, i cosmetologi non consigliano di applicare il trucco sotto la maschera. Molti truccatori di YouTube hanno iniziato a realizzare video tutorial incentrati sul trucco degli occhi. Se vuoi applicare il trucco completamente, usa prodotti non comedogenici che non ostruiscano i pori.

E poiché ora i prodotti per le labbra sono meno richiesti, i truccatori consigliano di usarli non per lo scopo previsto: usa il lucidalabbra come ombre (il trasparente dà un eccellente effetto “bagnato”), la matita labbra – come un eyeliner (le ultime stagioni sono popolari le linee colorate), il balsamo labbra – in sostituzione dell’illuminante o del gel per sopracciglia, mentre il rossetto – al posto del blush. Ma se vuoi comunque usare il rossetto, scegli prodotti a lunga tenuta e leggeri.
Un altro segreto professionale è lo spray fissante per il trucco. Deve essere applicato alla fine, sul trucco già finito. Lo spray aumenterà la durata dei cosmetici, aiuterà a smussare le imperfezioni e ad unire gli strati di trucco. È meglio cercare un cosmetico del genere da marchi professionali.

Speriamo che prima o poi torneremo alla vita normale. Nel frattempo, segui questi suggerimenti, per rendere più sopportabile l’uso della maschera . Prenditi cura di te stesso e sii bella!